Filippo Anelli, presidente della Fnomceo, Federazione nazionale degli Ordini dei Medici, spiega a Fanpage.it cosa fare per nuova ondata Covid.

Ondata dovuta sopratutto alle sottovarianti Omicron BA.4 e BA.5. Stanto al parere degli esperti, il picco dei contagi sarebbe vicino, e dovrebbe essere raggiunto entro la fine di questo mese di Luglio. Dopo Luglio potremmo forse aspettarci un netto calo dei contagi.

Tuttavia, il numero di persone positive potrebbe essere profondamente sottostimato: si valuta infatti che il 5% della popolazione sia positivo, parliamo quindi di una percentuale equivalente a 3 milioni di persone, anche se in via ufficiale, per le autorità il numero delle infezioni si aggirerebbe intorno al milione e mezzo.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il pensiero di Filippo Anelli

Perché i contagi sono sottostimati, e il numero degli attualmente positivi potrebbe essere almeno il doppio?

Diversi epidemiologi concordano sul fatto che il numero ufficiale dei contagiati – oltre un milione – non sia quello reale, anche se non possiamo conoscere con certezza la cifra esatta. Ma il dato che possiamo vedere è che una parte dei cittadini non denuncia i tamponi alle autorità sanitarie, e quindi non vengono registrati.

Coronavirus Covid
Coronavirus Covid

Questo avviene in quelle situazioni in cui chi si ammala non ha bisogno dei certificati medici per giustificare l’assenza dal lavoro, oppure non ha una patologia importante che richiede la prescrizione di farmaci, come gli antivirali. In questo quadro il contact tracing si è perso e tutti i servizi di prevenzione non riescono più a star dietro all’infezione, e a seguire nel tempo e monitorare i positivi e i contatti stretti, come avveniva nella prima fase della pandemia.

Chi ha un tampone con esito positivo deve stare 7 giorni a casa, e se una persona è responsabile esce appena il tampone e negativo, ma se è irresponsabile il sistema non riesce più a fare i controlli. Motivo per cui andando in giro possiamo incontrare persone positive: alcuni sono asintomatici e non lo sanno, altri, pur sapendo di essere positivi, rifiutano di fare l’isolamento.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 07-07-2022


Covid, quando partirà la nuova campagna vaccinale

Sileri: “Tra un paio di settimane contagi Covid in discesa”