Salvini querelato dai genitori di un ragazzo ucciso da un imprenditore

Nuova querela per Salvini: comizio a Bari con imprenditore che uccise un ladro

Il ministro Matteo Salvini è stato querelato dai genitori di un rapinatore ucciso da un imprenditore a Bari.

BARI – Nuova querela nei confronti del ministro Matteo Salvini. Il ministro dell’Interno è stato denunciato dai genitori di un rapinatore ucciso da un imprenditore che ha preso parte al comizio di Bari.

Siamo persone oneste – dichiarano i genitori riportati dal sito di Repubblica Giacomo non aveva precedenti, non era un pregiudicato. Non possiamo più accettare che si continui a parlare ignobilmente di nostro figlio“. “Nei prossimi giorni – aggiungono i legali – valuteremo esattamente quali azioni intraprendere“.

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Matteo Salvini querelato, il vicepremier: “Qualcuno pensa di spaventarmi? Hanno trovato l’uomo sbagliato”

Non si è fatta attendere la risposta di Matteo Salvini che è arrivata via social: “Anche questa. Non ho parole… Qualcuno pensa di spaventarmi? Hanno trovato l’uomo sbagliato“.

Di seguito il post di Matteo Salvini su Facebook

Anche questa. Non ho parole… Qualcuno pensa di spaventarmi?? Hanno trovato l’uomo sbagliato!

Pubblicato da Matteo Salvini su Venerdì 22 febbraio 2019

La querela dei genitori è arrivata dopo le parole dello stesso ministro dell’Interno durante il comizio a Bari: “Il rapinatore nella prossima vita deve cambiare mestiere” oppure “In questa legge è previsto per i parenti del povero rapinatore rimborso zero“.

Parole che non sono piaciute al padre e alla madre della vittima che hanno deciso di denunciare il vicepremier per cercare di difendere la memoria del figlio.

Una vicenda che ormai risale al 5 giugno 2010 quando Giacomo Buonamico insieme a Donato Cassano ha cercato di fare un colpo in una stazione di servizio del Barese. Ma l’imprenditore Enrico Balducci, ex segretario provinciale del Carroccio, ha aperto il fuoco contro di loro uccidendo il giovane. Alla fine proprio ad essere condannato è stato proprio il rappresentate della Lega che però ha sempre trovato il sostegno di Matteo Salvini.

La sua presenza sul palco a Bari nell’ultimo comizio ha causato diverse polemiche con i genitori di Giacomo Buonamico che hanno presentato una denuncia nei confronti del vicepremier.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Sabrina1401016/?tn-str=k*F

ultimo aggiornamento: 23-02-2019

X