Nuova svolta nella corsa al Quirinale, vertice tra Letta, Salvini e Conte per ‘fare il Presidente della Repubblica’. Draghi in pole.

Dopo il blitz fallito dal Centrodestra, come previsto dal copione, si entra davvero nella fase finale della corsa al Colle, con quello di Mario Draghi che torna ad essere il candidato favorito per la carica di Presidente della Repubblica.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

L’incontro tra Salvini e Mario Draghi

La prima notizia del pomeriggio del 28 gennaio l’ha rilanciata l’Ansa ed è la notizia dell’incontro tra Matteo Salvini e il premier Mario Draghi. Dopo la prova di forza – fallita – del Centrodestra con Casellati, il leader della Lega ha incontrato il Presidente del Consiglio in un edificio nei pressi di via Veneto. Dopo aver incontrato il Presidente del Consiglio, Salvini ha incontrato Enrico Letta, Segretario del Pd, e Giuseppe Conte, leader del Movimento 5 Stelle.

Vertice tra Letta, Conte e Salvini: il primo dall’inizio delle votazioni

Per la prima volta dall’inizio delle votazioni per l’elezione del Presidente della Repubblica, i tre leader si ritrovano intorno allo stesso tavolo. Non si tratta del conclave richiesto da Enrico Letta ma siamo di fronte probabilmente alla riunione-chiave della partita, quella destinata a risolvere definitivamente la corsa al Colle. Indicativo il fatto che l’incontro sia avvenuto negli uffici del Movimento 5 Stelle, quindi nella sede della forza politica con più truppe, più grandi elettori da offrire alla causa.

Matteo Salvini
Matteo Salvini

La rosa dei candidati

Secondo le indiscrezioni raccolte, Conte, Salvini e Letta avrebbero stilato una rosa di quattro nomi: Draghi, Mattarella, Belloni e Casini.

Pier Ferdinando Casini
Pier Ferdinando Casini

Mario Draghi Presidente della Repubblica?

Tutti gli indizi portano Mario Draghi al Colle. Il grande favorito per la carica di Presidente della Repubblica è senza ombra di dubbio l’attuale Presidente del Consiglio. Che era il grande favorito sin dal momento del suo insediamento a Palazzo Chigi.

Mario Draghi
Mario Draghi

Il nodo del governo

A questo punto la riflessione si sposta sul governo. Il passaggio di Draghi da Palazzo Chigi al Quirinale apre ad un rimpasto di governo. E non si esclude che il vertice tra Salvini, Letta e Conte sia servito proprio per fare il punto della situazione dal punto di vista politico.

Letta dopo la prima parte del vertice con Conte e Salvini: “Fiducioso ma non semplice”

Letta, Segretario del Pd, ha parlato dopo la prima parte del vertice con Conte e Salvini e ha fatto sapere di essere fiducioso per il fatto che sia iniziato il dialogo tra le parti ma ha sottolineato il fatto che la trattativa resta complicata per la distanza di vedute.

Salvini: “Lavoro per un presidente donna”

Il leader della Lega pochi minuti prima del nuovo incontro con Letta ha annunciato che sta lavorando “per un presidente donna”. In pole, quindi, ritorna Elisabetta Belloni.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 28-01-2022


Chi è Paola Severino

Quirinale, Mattarella il più votato nella sesta votazione. Ma per il Colle è testa a testa tra Cartabia e Belloni