Raccomandazioni economiche Ue, Dombrovskis: “I deficit andranno ben sopra il 3 per cento in tutti i Paesi Ue”. Gentiloni: “Evitare errori del passato”.

In occasione della presentazione delle raccomandazioni economiche della Commissione Ue, ha preso la parola Paolo Gentiloni, commissario Ue per gli Affari economici. Presente anche, ovviamente, il vicepresidente della Commissione Ue Valdis Dombrovskis, che ha presentato il quadro dell’emergenza economica legata al coronavirus.

Paolo Gentiloni
Paolo Gentiloni

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Raccomandazioni economiche Ue, Dombrovskis: ‘I deficit andranno ben sopra il 3 per cento in tutti i Paesi Ue’

Valdis Dombrovskis ha parlato degli effetti economici del coronavirus evidenziando come il deficit supererà la soglia del 3% in tutti i Paesi. Ma questo non comporterà l’apertura di procedure.

Molto è cambiato in pochi mesi, avevamo crescita in tutti i Paesi Ue e disoccupazione più bassa di sempre, ora abbiamo una profonda recessione […]. I deficit andranno ben sopra il 3% in tutti i Paesi Ue […] ma a differenza dei tempi normali questo non comporterà aperture di procedure“: lo ha detto il vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis.

Gentiloni: “Deve esserci un orientamento di bilancio che sostiene la situazione in tutti gli Stati membri”

Paolo Gentiloni ha parlato della decisione di non aprire procedure e ha sottolineato come si debba evitare l’errore di sacrificare e soffocare gli investimenti in nome del consolidamento.

“Deve esserci un orientamento di bilancio che sostiene la situazione in tutti gli Stati membri, e raccomandiamo di prendere tutte le misure necessarie per sostenere l’economia e assicurare la ripresa […]. Non aprire procedure quest’anno è una scelta coerente con la clausola di salvaguardia del Patto di stabilità […]. Quando la situazione si normalizzerà, è vitale evitare l’errore del passato, quando gli investimenti furono la prima vittima del consolidamento”.

ultimo aggiornamento: 20-05-2020


Anche Autostrade chiede un prestito garantito dallo Stato?

Ecobonus 110 per cento: come funziona?