Ragazza insultata sul treno perché cinese: la denuncia sui social

Sputi e insulti perché cinese: la denuncia di una ragazza di 19 anni

Ragazza di diciannove anni denuncia di essere stata insultata sul treno perché cinese: offese razziste, a carattere sessuale, sputi e insulti.

Una ragazza di diciannove anni, studentessa all’università Ca’ Foscari, ha denunciato un episodio avvenuto sul treno tra Venezia e Badia Polesine, dove due ragazzi, probabilmente di sedici anni, l’hanno importunata, offesa, insultata e le hanno sputato addosso. Il tutto per i suoi tratti somatici che mostrano le sue origini asiatiche. La ragazza cinese al compimento del diciottesimo compleanno ha ottenuto la cittadinanza italiana.

Ragazza di diciannove anni insultata perché cinese: la denuncia sui social

La vittima della vicenda si chiama Valentina Wang, una ragazza di diciannove anni. La giovane era sul treno che da Venezia l’avrebbe portata a casa, a Badia Polesine (Rovigo). A Mestre due ragazzi, probabilmente neanche maggiorenni, forse sedicenni, hanno iniziato a prenderla in giro invitandola a pronunciare la lettera r. Dalle battute banali i ragazzi sarebbero passati alle offese sessiste e razziste. Offese alle quali la diciannovenne ha reagito rispondendo a tono.

Ragazza insultata Venezia
Fonte foto: https://www.facebook.com/profile.php?id=100006417314401

La ricostruzione

L’episodio è stato raccontato proprio dalla stessa Valentina, che sulla propria pagina Facebook condivide anche la foto degli sputi dei ragazzi, l’ultimo atto dei due sedicenni prima di scendere dal treno alla stazione di Padova e allontanarsi.

La diciannovenne si sarebbe rivolta anche al controllore che però si è limitato a consigliarle di rivolgersi alla Polizia Ferroviaria. “Ha provato a parlarne con il controllore, ma questo le ha consigliato di rivolgersi alla polizia ferroviaria, tendendo a sminuire la cosa. Le era già capitato di avere qualche piccolo contrasto, ma mai di una violenza simile“, ha scritto su Facebook il fidanzato della giovane.

Solidarietà da Trenitalia

Da Trenitalia hanno fatto sapere che procederanno con gli accertamenti del caso per rintracciare i due ragazzi che si sono resi protagonisti dello spiacevole caso di cronaca. Le immagini delle videocamere di sorveglianza potrebbero fare luce su quanto avvenuto e potrebbero permettere di risalire all’identità dei sedicenni.

ultimo aggiornamento: 20-01-2020

X