Treviglio, ragazza di 15 anni uccide la mamma con una coltellata alla schiena. Indagini in corso per ricostruire la dinamica.

Dramma a Treviglio, ragazza di 15 anni uccide la mamma con una coltellata alla schiena. La tragedia si è consumata nella serata del 14 agosto. Stando alle prime ricostruzioni della vicenda, l’omicidio è avvenuto al culmine di una lite domestica. La donna è morta poco dopo essere stata colpita.

Ragazza di 15 anni uccide la mamma con una coltellata alla schiena: dramma a Treviglio

L’omicidio è avvenuto intorno alle 22 del 14 agosto. Secondo le prime ricostruzioni la mamma e la figlia avevano avuto una lite. Non sono noti al momento il motivo del contendere. Al culmine della discussione, evidentemente molto accesa, la quindicenne ha colpito la mamma con una coltellata alla schiena. La donna è morta in pochi istati. Si ipotizza che la lama del coltello abbia raggiunto il cuore.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Carabinieri
Carabinieri

I soccorsi

Inutili i tentativi dei soccorritori, allertati forse proprio dall’adolescente. Per la donna non c’è stato nulla da fare. Le cause del decesso saranno chiarite definitivamente con l’autopsia, ma il coltello potrebbe aver raggiunto il cuore causando così la morte della vittima. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri che hanno raccolto le prime dichiarazioni della ragazza.

Le indagini

La giovane è stata condotta al comando dei carabinieri. Sul corpo della mamma è stata disposta l’autopsia per ricostruire la dinamica esatta dell’omicidio. Gli inquirenti sono al lavoro per ricostruire la drammatica serata e per fare il punto sui rapporti familiari, ricostruendo anche il contesto nel quale viveva la giovane. Intanto è stata allertata la Procura minorile.

ultimo aggiornamento: 15-08-2021


Grave lutto nel mondo dello spettacolo, morto Gianfranco D’Angelo

Regione Lombardia, la Procura sulle mascherine-pannolino: “Uso fallimentare di soldi pubblici”