Nuovo episodio di razzismo in Italia. Una immigrata è stata aggredita a Bari da sei donne. La vittima: “Insultata anche da una soccorritrice”.

BARI – Nuovo episodio di razzismo in Italia. Una signora originaria della Costa d’Avorio ma da più di trent’anni residente a Bari. La vicenda è stata denunciata dalla stessa vittima come riportato dal sito di Repubblica: “Lo scorso 20 febbraio tornavo a casa da lavoro a piedi nel sottopasso Duca degli Abruzzi parlando al telefono quando ho dovuto chiedere più volte permesso per superare un gruppo di cinque o sei donne. Nel momento in cui ho oltrepassato mi hanno prima insultato e poi preso a calci e pugni“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Ricorso Al Prefetto
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/polizia-carabinieri-auto-3394767/

Razzismo in Italia, donna ivoriana aggredita a Bari

Edith Tro denuncia anche di essere maltrattata in ambulanza: “Nonostante mi si sia lanciata per strada – dichiara – nessuno mi ha aiutata. La mia rabbia è cresciuta quando è arrivata l’ambulanza. La donna a bordo ha messo in dubbio il mio racconto, insinuando che volessi andare in ospedale solo per godere dell’infortunio sul lavoro. Diceva che dovevo solo ringraziare se stavo lavorando. Se dicevo che avevo preso colpi dappertutto, mi rispondeva che non poteva farmi i raggi dalla testa ai piedi“.

Devo ringraziare – conclude Tro – mio figlio che ha insistito di fare maggiori controlli visto che sono cardiopatica. Entrambi sono italiani, nati qui, e tante mie amiche che mi stanno sostenendo sono baresi. Ma qualcuno viene fomentato a odiare, e stanno succedendo cose mai viste prima, anche da parte di chi dovrebbe avere una certa sensibilità come operatore sanitario“.

I carabinieri indagano sulla vicenda per risalire all’identità delle donne che hanno aggredito l’immigrata di origine ivoriana. La donna è sotto osservazione a casa ma le sue condizioni non sono molto gravi e nelle prossime settimane dovrebbe tornare alla sua attività normale.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/sergio.n.fedele

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Nuovi guai per Fabrizio Corona: l’ex fotografo dei vip raggiunto dalla notifica di sfratto

Caporalato, sequestrati 9 milioni di beni ad un imprenditore