Recovery fund, Zingaretti scrive al Presidente del Pse

Recovery Fund, Zingaretti media con l’Europa: fondo perduto e senza condizioni

Si tratta sul Recovery fund, Nicola Zingaretti scrive al Presidente del Pse chiedendo di sostenere le proposte avanzate da ‘una larga maggioranza di governi’.

Recovery fund, il segretario del Partito democratico Nicola Zingaretti media con l’Europa. Il numero uno dei dem ha inviato una lettera al Presidente del Pse Stanishev. La richiesta è quella di sostenere la proposta di un prestito a fondo perduto e senza rigide condizionalità.

Recovery fund, la lettera di Zingaretti al Presidente del Pse

Una larga maggioranza di governi ritiene che, per realizzare gli obiettivi di coesione e crescita, il Fondo debba avere un’ampia dotazione, in parte a prestito e in parte a fondo perduto, una temporalità di medio periodo e senza rigide condizionalità. Un risultato ottenuto grazie all’impegno del Pse e dei ministri della nostra famiglia“, recita parte del messaggio inviato da Nicola Zingaretti al Presidente del Pse, Sergei Stanishev.

“Per questo ritengo indispensabile che anche sul Recovery Fund il Pse ribadisca le posizioni fin qui seguite chiedendo a tutti i partiti della nostra famiglia di sostenerle, prosegue la lettera come riportato dall’Ansa.

Nicola Zingaretti
Db Milano 10/01/2020 – convegno “Nord Face. Lavoro sviluppo ambiente: il Nord per l’Italia” / foto Daniele Buffa/Image nella foto: Nicola Zingaretti

La partita europea

La sensazione – che a Palazzo Chigi è quasi una certezza – è che la partita europea è ancora complicata e l’esito è al momento incerto. I Paesi del Nord spingono per inserire nell’accordo paletti stringenti che non piacciono all’Italia.

Conte ha apprezzato invece il passo in avanti fatto dalla Germania che, insieme con la Francia, ha presentato il progetto di un Recovery fund da 500 miliardi. Il Presidente del Consiglio ha parlato di un buon passo. Ma non basta. Per arrivare ad una soluzione soddisfacente serve uno sforzo maggiore da parte dell’Europa.

ultimo aggiornamento: 25-05-2020

X