La Regina Elisabetta è stata ricoverata in ospedale per alcune ore per indagini mediche preliminari.

Piccolo problema di salute per la Regina Elisabetta, che ha trascorso la notte in ospedale assecondando quella che sarebbe stata una raccomandazione dei suoi medici. Lo rende noto Buckingham Palace nella serata del 21 ottobre.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

La nota di Buckingham Palace: la Regine Elisabetta ricoverata in ospedale per indagini mediche

Da giorni si parla delle condizioni di salute della Regina Elisabetta, costretta ad annullare la sua in Irlanda del Nord. Buckingham Palace ha comunicato che la Regina è stata ricoverata per alcune ore. Non sono note le cause esatte del ricovero. Stando a quanto comunicato dal Palazzo Reale la Regina Elisabetta si è sottoposta ad indagini mediche preliminari.

A seguito del consiglio medico di riposare per alcuni giorni la Regina è entrata in ospedale mercoledì pomeriggio per sottoporsi a indagini preliminari. E’ tornata al Castello di Windsor oggi all’ora di pranzo e resta in buono spirito“, rende noto la portavoce nella comunicazione ai media.

Regina Elisabetta e Filippo
Regina Elisabetta e Filippo

Le condizioni della Regina

Dopo il ricovero durato alcune ore, la Regina Elisabetta è tornata nel castello di Windsor. Non ci sono notizie specifiche sulle effettive condizioni di Sua Maestà. Non sono note ad esempio le cause che hanno portato al ricovero, non è chiaro perché la comunicazione sia stata data in ritardo rispetto al ricovero stesso e non sono note le informazioni sul quadro clinico della sovrana. Dobbiamo affidarci quindi a quelle che sono le indiscrezioni dei media britannici. Sembra che la Regina si sia semplicemente sottoposta a controlli medici e che sia tornata a lavorare (ma con un agenda leggera) già poche ore dopo le dimissioni.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 22-10-2021


Francesco Facchinetti aggredito da Conor McGregor: “Mi ha dato un pugno in bocca”. La moglie: “Poteva ucciderlo”. Video consegnati alla polizia

Covid, la variante Delta Plus è arrivata in Italia. Quali sono i sintomi e come riconoscerla