Coronavirus in Italia, 5 Regioni rischiano il passaggio in zona Gialla dal 26 luglio. Ma potrebbero cambiare le regole.

Sono cinque le Regioni che rischiano il passaggio in zona Gialla dal 26 luglio. Nulla cambia dalla settimana che inizia dal 19, con tutta l’Italia che resta in zona Bianca nonostante il balzo in avanti dell’indice Rt e l’aumento del valore dell’incidenza. Ma qualcosa potrebbe cambiare dalla settimana seguente, con 5 Regioni che rischiano la retrocessione in zona Gialla, quindi la reintroduzione di alcune restrizioni contro la diffusione del Covid.

Le Regioni che rischiano di passare in zona Gialla dal 26 luglio

In base ai dati della cabina di monitoraggio dell’Iss del 16 luglio, rischiano al zona Gialla dal 26 la Sardegna, la Sicilia, il Veneto, il Lazio e la Campania. Si tratta di ipotesi che potrebbero essere smentite dal monitoraggio del 23 luglio, quando saranno chiari e definitivi i dati legati all’incidenza e all’indice Rt. Va anche detto che la situazione potrebbe cambiare in peggio nel caso in cui fossero confermati i timori di quegli esperti che si dicono certi che i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia porteranno ad un rapido aumento dei contagi. Inoltre preoccupa la diffusione rapida della variante Delta del Covid.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Roma
Roma

Chi esce dalla zona Bianca: attenzione all’incidenza

Ricordiamo che in base alle disposizioni attualmente in vigore si esce dalla zona Bianca con un’incidenza superiore ai cinquanta casi ogni centomila abitanti in sette giorni.

La revisione dei parametri

Non si esclude però che nei prossimi giorni possano cambiare i parametri per stabilire i colori delle Regioni. I presidenti chiedono che venga dato maggior peso al numero dei ricoveri. I dati in effetti al momento confermano un aumento dei contagi ma non evidenziano un aumento dei ricoveri e dei decessi.

Proprio nella giornata del 16 luglio il ministro della Salute Roberto Speranza ha confermato che per il passaggio in zona Gialla peseranno maggiormente i dati legati ai ricoveri in ospedale.

Non si esclude inoltre che in questa nuova fase dell’emergenza possano cambiare anche le regole in zona Gialla, Arancione e Rossa.

TAG:
coronavirus primo piano

ultimo aggiornamento: 16-07-2021


Covid, ‘variante Europeo’: focolaio a Roma dopo Italia-Belgio

Cambiano i parametri per il passaggio delle Regioni in zona Gialla: l’annuncio del ministro Speranza