Volete registrare i programmi TV che più vi piacciono o i visero film preferiti ma non sapete come fare? Ecco le risposte che cercate.

Registrare film, serie TV, cartoni animati o programmi fino ai primi anni 2000 era una pratica molto comune: bastava acquistare una videocassetta vergine, inserirla nel videoregistratore e premere il tasto REC sul telecomando. Poi le VHS hanno iniziato a sparire e sono stati sostituite dai DVD, nel frattempo internet è arrivato in sempre più case come i servizi di streaming e la pratica di registrare su DVD, VHS o altro supporti è diventata sempre meno comune. Ma registrare i programmi TV o i film che più vi piacciono è ancora possibile e grazie anche alle smart TV e ai decoder satellitari sta tornando a essere una pratica sempre più eseguita. Come fare? Vediamolo insieme.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Come registrare i programmi TV col decoder

Il modo più semplice per registrare film o programmi TV è con i decoder abilitati a questa funzione. In commercio ne esistono diversi che possono registrare direttamente sulla chiavetta USB (meglio averne a disposizione una con molta memoria libera al suo interno).

Regolare colori della TV con telecomando
Regolare colori della TV con telecomando

Per ottenere il massimo di qualità, accertatevi che il decoder che collegate alla vostra TV disponga del sintonizzatore HD, in questo modo potrete registrare i vostri programmi TV preferiti, i film, i documentari o le serie TV in HD.

Registrare film in TV e programmi online

Esistono poi alcune servizi registratori di programmi TV e film online, il più famoso è Vcast. Come funziona? E’ molto semplice, vi basterà collegarvi al sito ufficiale, iscrivervi inserendo i dati e la vostra mail. Una volta terminata la procedura di registrazione non vi resta che scegliere uno dei servizi disponibili tra OneDrive, Google Drive e pDrive e collegarlo al vostro profilo Vcast.

A questo punto non vi resta che selezionare dalla guida il programma che volete registrare o potete anche programma la registrazione. Il vostro film, documentario, programma TV registrate lo troverete poi nel servizio inizialmente indicato tra OneDrive, Google Drive e pDrive (potrebbero servire alcune ore prima che siano disponibili).

Come registrare film e programmi TV con i videoregistratori

Quei vecchi videoregistratori di cui parlavamo nel paragrafo introduttivo di questo articolo potrebbero rivelarsi un’altra risorsa importare ancora oggi per registrare. Collegando il videoregistratore al decoder del digitale terrestre e alla TV (o solo alla TV se ha il decoder incorporato) potete sempre registrare su VHS o DVD e poi far convertire su chiavetta USB i filmati presso alcuni centri specializzati.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 03-01-2022


Cos’è il Web3? Sarà davvero il futuro di internet?

Come registrare le telefonate con lo smartphone