Le nuove regole in Francia contro Omicron: booster a tre mesi e Super Green Pass dal 15 gennaio.

PARIGI (FRANCIA) – Nuove regole in Francia contro Omicron. Il Paese negli ultimi giorni ha superato la soglia psicologica dei 100mila casi in 24 ore e da qui la decisione di mettere in campo delle misure che hanno come obiettivo quello di fermare la risalita dei casi e provare a non ‘pesare’ sui vaccinati.

Da qui la decisione di introdurre dal 15 gennaio il Super Green Pass in stile italiana. La grande novità, inoltre, riguarda la dose booster. Dopo un consulto con gli esperti, si è deciso di abbassarla ancora di più il distanziamento tra seconda e terza somministrazione portandola a 3 mesi.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Limiti ai grandi eventi

Nessun lockdown in Francia. Il presidente Macron, dopo un consulto con i sanitari, ha deciso di non mettere in campo misure dure, ma cercare di contenere la risalita dei contagi con alcuni provvedimenti riguardanti gli eventi a rischio assembramenti.

Da qui la decisione di abbassare a 2mila il limite delle persone che possono prendere parte a manifestazioni all’aperto mentre 5mila sarà la capienza massima degli stadi. Previsto, inoltre, dal 3 gennaio per tre settimane il divieto di consumare cibo e bevande al bancone.

Parigi
Parigi

Capodanno ‘libero’

Non ci saranno, inoltre, particolari limitazioni per Capodanno. Nonostante le ultime indiscrezioni di un possibile coprifuoco o lockdown per quel weekend, il presidente Macron ha preferito lasciare liberi i francesi con la solita raccomandazione di evitare qualsiasi comportamento a rischio.

Una linea che ha come obiettivo quello di salvaguardare l’economia e il turismo e allo stesso tempo spingere sulla vaccinazione. Ma, come detto, non si escludono ulteriori novità nei prossimi giorni anche perché i contagi corrono e sarà il virus a dettare le regole nei primi giorni del prossimo anno.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus

ultimo aggiornamento: 27-12-2021


Ferrero lascia la Sampdoria. Marco Lanna il nuovo presidente

Detenuto morto in carcere dopo aver perso 25 kg, aperta un’inchiesta