La replica di Salvini alla ministra Lamorgese: “I miei decreti non saranno cambiati, li fermeremo”.

ROMA – La replica di Matteo Salvini alla ministra Lamorgese non si è fatta attendere: “Vogliono cambiare i miei decreti – ha detto l’ex titolare del Viminale – e noi li fermeremo grazie all’aiuto, alle firme, al voto e all’orgoglio degli italiani che questo governo non ascolta. Anche per questo il 2 giugno porteremo il tricolore in 100 piazze da Nord a Sud“.

Matteo Salvini sul Recovery Fund: “Non c’è un euro a fondo perduto”

In un’intervista a Stasera Italia Matteo Salvini è ritornato sul Recovery Fund: “Ci hanno raccontato per settimane che il Mes era un regalo così vantaggioso, come si fa a dire di noi. Poi però se vai a vedere bene Grecia, Francia, Spagna e Portogallo hanno detto di no. O sono tutti fessi o non è un regalo, né il Mes né il fondo che non è un prestito. Sia chiaro, non condanno l’idea. Il problema è che non sono soldi regalati ma prestati. Non esiste un euro a fondo perduto“.

E il leader della Lega rilancia i buoni del Tesoro: “In questi primi due giorni sono andati a ruba. Secondo me gli italiani hanno capito che c’è poco da fidarsi dell’Europa, dobbiamo salvarci da soli“.

Matteo Salvini
Roma 28/08/2019 – consultazioni Quirinale / foto Samantha Zucchi/Insidefoto/Image nella foto: Matteo Salvini

Salvini: “Gli italiani meritano fiducia”

E sui social Salvini ha chiesto maggiore fiducia per gli italiani: “Roma, Milano e altre città. Ma è possibile che già nel secondo giorno di riapertura, dopo più di due mesi di chiusura e sofferenza siano ripartiti controlli fiscali, misurazioni di tavolini, verifiche e multe? Gli italiani meritano fiducia e rispetto, non burocrazia, altre tasse e complicazioni“. E il 2 giugno la Lega si prepara a tornare in piazza per protestare contro il Governo.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
decreti sicurezza evidenza Matteo Salvini politica

ultimo aggiornamento: 20-05-2020


Recovery fund, partita complessa. Il fronte del Nord non cede. E resta il nodo finanziamenti

Oms: “Su coronavirus indagine al momento opportuno”. Trump minaccia di bloccare i fondi