Rheinmetall nuovo sponsor del Borussia Dortmund: si scatenano le polemiche
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Rheinmetall nuovo sponsor del Borussia Dortmund: si scatenano le polemiche

Borussia Dortmund

Rheinmetall diventa sponsor del Borussia Dortmund con un contratto triennale da 3 milioni di euro, scatenando grandi polemiche.

La recente notizia che Rheinmetall, colosso tedesco dell’industria bellica, è diventato sponsor del Borussia Dortmund, ha scosso il mondo del calcio e non solo. Questo accordo, del valore di 3 milioni di euro e della durata di tre anni, rappresenta un’inedita sinergia tra il settore militare e quello sportivo. La notizia arriva in un momento particolarmente delicato, a ridosso della finale di Champions League che vedrà il Borussia Dortmund sfidare il Real Madrid il primo giugno.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

Una partnership che riflette i cambiamenti dei tempi

Rheinmetall ha visto crescere esponenzialmente il suo valore in borsa dall’inizio della guerra in Ucraina, e ha deciso di reinvestire parte dei profitti in una partnership che garantirà alla società una visibilità senza precedenti. Questa sponsorizzazione comprende non solo marketing classico, ma anche il diritto di utilizzare lo stadio e i campi del Borussia Dortmund per eventi aziendali. Tuttavia, questa scelta non è stata accolta senza polemiche, sollevando discussioni tra tifosi, politici e media.

La sponsorizzazione da parte di Rheinmetall, una delle principali aziende coinvolte nelle forniture militari all’Ucraina e nella modernizzazione dell’esercito tedesco, ha suscitato reazioni contrastanti. Il club ha dichiarato di aver siglato l’accordo solo dopo aver consultato rappresentanti politici e dei tifosi. Il ministro dell’Economia, Robert Habeck, ha commentato definendo l’accordo “insolito” per una squadra di calcio, ma anche indicativo dei tempi che cambiano.

Il nuovo sponsor del Borussia Dortmund

Recentemente, il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha visitato gli stabilimenti di Rheinmetall, un segno della crescente rilevanza dell’azienda nel contesto politico ed economico europeo. Il CEO del Borussia Dortmund, Hans-Joachim Watzke, ha difeso la sponsorizzazione affermando che “la sicurezza e la difesa sono pilastri fondamentali della nostra democrazia.” Ha aggiunto che la collaborazione con Rheinmetall è un modo per affrontare la nuova realtà europea, dove la libertà deve essere difesa quotidianamente.

Watzke ha inoltre sottolineato che il Borussia Dortmund è consapevole delle controversie suscitate dalla sponsorizzazione e si apre a un dialogo con i propri tifosi e la comunità. La decisione di accettare la sponsorizzazione di Rheinmetall riflette, secondo Watzke, la necessità di adattarsi a una nuova normalità in cui la difesa dei valori democratici è cruciale.

Questo accordo, quindi, non è solo una questione di visibilità e investimenti, ma rappresenta un segnale dei tempi e delle sfide che l’Europa si trova ad affrontare. Mentre il Borussia Dortmund si prepara per una delle partite più importanti della sua storia recente, la partnership con Rheinmetall getta luce su una complessa intersezione tra sport, politica e industria.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 30 Maggio 2024 19:58

Deterrenza nucleare russa, scatta la paura: l’avvertimento di Lavrov

nl pixel