Ricarica Tim con Carta di Credito: Come procedere con o senza registrazione

Con le recenti modifiche alla struttura aziendale, la procedura è stata semplificata: la ricarica TIM con carta di credito non richiede registrazione.

Con la nuova versione del sito di TIM la ricarica con carta di credito è stata resa ancora più semplice. Infatti basta collegarsi alla pagina corrispondente del sito e procedere inserendo i nostri dati.

Come eseguire la ricarica Tim con Carta di Credito?

Siete interessanti a conoscere tutte le soluzioni per ricaricare il vostro numero Tim? Direttamente dal sito se siete registrati, bisogna inserire l’importo da ricaricare, inserire i dati della carta di credito e l’importo desiderato sarà subito disponibile.

In alternativa potete eseguire la ricarica Tim senza alcun tipo di autenticazione, valutare i tagli di ricarica disponibili aderenti ai seguenti circuiti: Visa, Mastarcard, American Express, Diners e Paypal. La pagina corretta per effettuare la ricarica TIM senza registrazione è www.tim.it/checkout/fol.jsp?_requestid=844575, come possiamo leggere anche sulla guida ufficiale del sito.

TIM ricariche rapide con la carta di credito e il nuovo sito

Per il resto è sufficiente avere una carta del circuito American Express, Visa, Mastercard/Maestro o Diners, quindi la stragrande maggioranza delle carte di credito esistenti, per procedere senza problemi. Il sistema accetta anche i pagamenti via PayPal, quindi è possibile anche per chi non dispone di una carta di credito o ne ha una di un circuito non abilitato.

icarica TIM con carta di credito
Usare il sito è il metodo ideale per una ricarica veloce TIM

Per chi ha fretta:

Numero ricarica TIM: 40916, anche dall’estero via SMS

TIM ricarica veloce con la registrazione

Per accelerare le procedure ed effettuare una ricarica TIM veloce, possiamo registrarci al sito. In questo caso potremo usare la voce del menu di ricarica chiamata Carta di credito memorizzata, che richiede l’accesso con i nostri dati ma ci libera dal fastidio di dover compilare ogni volta i dati della nostra carta di credito.

Solitamente questo metodo di pagamento non ha costi aggiuntivi e permette di attivare servizi aggiuntivi, come la ricaricare Automatica per non avere mai il telefono a zero.

Il terzo e ultimo modo per effettuare una ricarica TIM con carta di credito in autonomia è quello di passare dall’App MyTIM, che dispone di una funzione specifica proprio per effettuare le ricariche. Si tratta senza dubbio del metodo di ricarica TIM veloce più agile e affidabile.

Altri sistemi per effettuare la ricarica TIM, in modo automatico o periodico

La popolare compagnia telefonica, offre altri tre servizi per ricaricare, che rendono l’operazione più semplice, rapida e immediata.

Tim Automatica per pianificare le ricariche in modo completamente automatizzato
Banco Tim per eseguire le ricariche direttamente dallo smartphone
Passepartout per ricaricare e acquistare dal sito TIM utilizzando una carta di credito registrata e memorizzata.

Il numero TIM per ricaricare

Qualora per diverse ragioni abbiamo dovuto utilizzare un sistema più “tradizionale” per la ricarica, ricordiamo che il numero per la ricarica TIM è il 40916, che offre l’accesso alla maggior parte dei servizi, seguendo la voce guida.

Tim ricarica numero 40916
Tim ricarica numero 40916: ecco come funziona

Ricarica TIM, il numero è lo stesso anche dall’estero

Ma si raggiunge via SMS. Chi si trova in possesso di una scheda di ricarica ma è all’estero e non riesce a contattare il numero via telefono può inviare un SMS, sempre al numero 40916, usando il formato:

RIC [spazio] [codice segreto della ricaricard], per esempio RIC 123456789….

Fonte foto copertina: pixabay.com/it/blogger-cellulare-ufficio-business-336371/

ultimo aggiornamento: 05-10-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X