Paura al porto di Rimini, bambina di 11 mesi cade in mare con il passeggino: salvata da un militare della Guardia Costiera.

Tragedia sfiorata a Rimini, dove una bambina di appena undici mesi è caduta in mare con il passeggino. Non è chiara al momento la dinamica, ma la piccola è caduta in acqua. Immediato l’intervento di un militare della Guardia Costiera che si è tuffato in mare e ha salvato la bimba.

Rimini, bambina di undici mesi cade in mare con il passeggino

È successo nella giornata del 20 agosto al porto di Rimini. Al momento non sono chiari i dettagli di quello che dovrebbe essere un incidente, come spesso accade con i bambini piccoli. La bimba è finita in mare con il passeggino. Facendo scattare l’allarme dei presenti. Immediato, tempestivo e fondamentale l’intervento di un militare della Guardia Costiera che si è tuffato in mare e ha tratto in salvo la piccola.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Ambulanza
Ambulanza

Il salvataggio da parte di un militare della Guardia Costiera

La bambina, tratta in salvo, è stata affidata agli uomini del 118 che hanno prestato le cure del caso e hanno svolto gli accertamenti necessari per valutare le condizioni di salute della bambina, che è in buone condizioni, fortunatamente.

Il video sulla rete: il filmato diventa virale

La scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza installate al porto di Rimini. Nelle immagini, caricate sui sociale e presto diventate virali, si vede il militare della Guardia di Finanza che accorre allarmato evidentemente dal trambusto e soccorre la bambina, tirandola fuori dall’acqua.


“I vaccini hanno incrementato di quasi 20 anni l’aspettativa di vita media di un uomo”

Papa Francesco: “Riconosciamo Gesù nelle persone che incontriamo sulla strada della vita”