Mascherina fuori posto, scoppia la rissa sul volo Ibiza-Milano: urla, insulti e calci ai passeggeri. E i video finiscono sui social.

Una maxi rissa per la mascherina ha animato il volo Ibiza-Milano, con i passeggeri che evidentemente speravano di godersi ben altro tipo di viaggio dopo aver trascorso qualche giorno di relax anche in vista del ponte del 2 giugno. E invece…

Rissa sul volo Ibiza-Milano per la mascherina fuori posto

E invece ad alta quota è successo di tutto. Una signora ha chiesto ad una passeggera di indossare correttamente la mascherina, il dispositivo di protezione contro il Covid. Questa evidentemente non deve aver apprezzato la richiesta ed altrettanto evidentemente non aveva intenzione di intervenire. Anzi, ha iniziato ad offendere la signora. Sono volate parole grosse ed insulti sessisti. Non soddisfatta, ha anche sputato addosso alla sua contendente. Che le aveva solo chiesto di indossare bene la mascherina.

Aereo
Aereo

L’intervento del personale

Quando gli animi erano ormai decisamente caldi, anzi incandescenti, è intervenuto il responsabile di cabina che, come prevedibile, non ha avuto vita facile. Anzi. La donna non ha risparmiato qualche pensiero anche al responsabile, bravo a mantenere la calma e a riportare in qualche modo la situazione sotto controllo.

Momenti di tensione ad alta quota

Prima della fine c’è stata qualche altra scintilla, qualche altro momento saliente degno di nota. La protagonista della vicenda infatti ha discusso anche con altri passeggeri e ha tirato i capelli alla donna che era seduta davanti a lei. La passeggera, come testimoniato dai video caricati sul profilo Twitter di Radio Savana, ha anche dato calci ad altri passeggeri che le si erano avvicinati. Insomma, un viaggio decisamente agitato.

Denunciata la passeggera

La passeggera diventata ormai un personaggio noto sulla rete è stata denunciata alle autorità.


Corruzione, pena ridotta a 2 anni per Raffaele Marra

Ue e Aifa, via libera a Pfizer per ragazzi da 12 a 15 anni