Variante inglese del Covid, l’Oms Europa convoca una riunione straordinaria per fare il punto della situazione.

L’Oms Europa ha convocato una riunione straordinaria per fare il punnto sulla variante inglese del Covid che sta tenendo in allerta la comunità scientifica e la filiera dei vaccini.

La riunione straordinaria dell’Oms Europa sulla variante inglese del Covid

Le informazioni note sulla variante del Covid sono poche. La mutazione circola dal mese di novembre, si diffonde più rapidamente e nella struttura la variazione principale interessa la spike, utilizzata dai vaccini per stimolare il sistema immunitario.

La nuova forma del coronavirus preoccupa e potrebbe aumentare i rischi di una terza ondata a livello europeo per la sua velocità di diffusione. Resta inoltre da capire se possa essere più letale della versione tradizionale del Covid-19.

Coronavirus
Coronavirus

BioNTech: “Molto probabile che il vaccino funzioni”

Sul vaccino le prime rassicurazioni arrivano da BioNTech, che con Pfizer ha lavorato alla produzione del primo vaccino anti Covid che sarà somministrato in Europa a partire dal 27 dicembre, prendendo in considerazione la prima giornata che avrà un valore più che altro simbolico.

BioNTech ha reso noto che il vaccino dovrebbe essere efficace anche contro la mutazione del virus. Ovviamente siamo nel campo delle ipotesi, anche perché la variante inglese del coronavirus non è stata presa ovviamente in considerazione nella fase di sviluppo del vaccino. Quindi dal punto di vista pratico non è chiaro come il vaccino di Pfizer possa reagire.

Dall’Ema guardano il bicchiere mezzo pieno, sottolineando come non ci siano evidenze legate al fatto che il vaccino possa rivelarsi inefficace contro questa mutazione. Ma il concetto di fondo non cambia. Per avere risposte certe si dovranno attendere alcune settimane e sperare che la risposta sia positiva.

Vaccino coronavirus
Vaccino coronavirus

Isolare immediatamente i nuovi casi

Anche per questo motivo la via ideale sarebbe quella di isolare in empi rapidi i nuovi casi, così da limitare al massimo la diffusione della mutazione. Uno scenario difficile da realizzare se è vero che la variante ha circolato liberamente per tre mesi.

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona

TAG:
coronavirus cronaca primo piano

ultimo aggiornamento: 22-12-2020


Chi ha avuto il Covid deve fare il vaccino?

Omicidio a Sabaudia, ucciso un uomo di 50 anni