Saelemaekers-Milan, è ufficiale. Salta Robinson, ritorna Laxalt

Il Milan piazza il colpo Saelemaekers, salta Robinson per le visite mediche. Torna Laxalt

Dopo le cessioni il Milan acquista il centrocampista belga Saelemaekers. Niente da fare il terzino Robinson, ritorna Laxalt.

Il Milan chiude il mercato piazzando il colpo Saelemaekers e riabbracciando Laxalt. Il club rossonero ha ceduto Suso, Piatek e Rodriguez.

Saelemaekers, il jolly belga

Il primo acquisto è stato Alexis Saelemaekers, centrocampista 20enne dell’Anderlecht. I rossoneri hanno trovato l’intesa con il club belga: prestito oneroso a 3,5 milioni con obbligo di riscatto fissato ad altri 3,5 più bonus, per una spesa complessiva di 8 milioni.
In questa stagione, Saelemaekers ha messo insieme 16 presenze e 2 gol nel campionato belga. A livello tattico è un vero e proprio jolly: esterno destro naturale, può essere impiegato anche da centrocampista centrale e da terzino In Patria – come riporta La Gazzetta dello Sport – è stato paragonato a Dani Alves. In Under 21 è a quota sette presenze.

https://www.youtube.com/watch?v=qd_ZW4oZp9s

Robinson, salta il trasferimento

Dopo Saelemaekers, il Milan aveva praticamente chiuso per Antonee Robinson, terzino sinistro americano del Wigan. Il nazionale statunitense sarebbe sbarcato in rossonero in prestito con obbligo di riscatto intorno agli 8 milioni.
Il difensore del Wigan Athletic Antonee Robinson rimarrà allo stadio DW dopo che il suo trasferimento all’AC Milan non è stato completato. Robinson, 22 anni, si è recato a Milano questa mattina dopo che i due club hanno concordato una commissione per il trasferimento a titolo definitivo giovedì sera.L’americano è stata sottoposto a visita medica presso l’AC Milan ma sarebbe dovuto essere sottoposto ad ulteriori test medici che avrebbero dato un risultato entro le 72 ore. Pertanto, l’accordo non potrebbe essere ratificato formalmente prima della scadenza del mercato italiano che chiude questa sera alle ore 20“. Questo il comunicato del club inglese.
Il Milan sostituisce così Ricardo Rodriguez con il ritorno di Laxalt.

ultimo aggiornamento: 31-01-2020

X