Roma, bambina di due anni muore soffocata da una caramella

Bambina di due anni muore soffocata da una caramella. La tragedia si è consumata a Roma. Inutili i tentativi dei medici.

ROMA – Una bambina di due anni è morta soffocata da una caramella. La tragedia è avvenuta nella Capitale e l’allarme è scattato nel pomeriggio di sabato, quando la piccola è stata trasportata con la massima urgenza in codice rosso al Policlinico Umberto I di Roma.

Roma, bambina di due anni muore soffocata da una caramella

La bambina è stata ricoverata in terapia intensiva e seguita costantemente dai medici che hanno provato in ogni modo a salvarle la vita. Purtroppo senza riuscirci. La bambina è morta nella giornata di martedì dopo tre giorni di ricovero in ospedale. La notizia ha sconvolto il quartiere capitolino che si è stretto intorno alla famiglia manifestando la propria solidarietà e il proprio cordoglio per la tragica scomparsa.

Stando a quanto raccolto e riferito da la Repubblica, al momento del fatale incidente, la bambina si trovava insieme con la nonna a pochi metri da piazzale delle Province.

La notizia non ha trovato conferme ufficiali neanche da parte del personale sanitario che non ha chiarito, anche per rispetto della privacy e del dolore della famiglia, chi abbia chiamato i soccorsi nei frenetici minuti in cui la bambina non riusciva a respirare.

I genitori hanno deciso di autorizzare la donazione degli organi

A suo modo la tragedia regala un lieto fine o quantomeno una speranza per il futuro. I genitori dell bambina di due anni hanno infatti deciso di dare l’autorizzazione per la donazione degli organi.

ultimo aggiornamento: 29-05-2019

X