In una partita complicata, il Genoa riesce a pareggiare una partita con tante emozioni contro la Roma. Espulsi Zaniolo e Ostigard.

La Roma pareggia una partita che non è mai stata veramente in controllo dei giallorossi, durante il primo tempo la partita scorre con poche emozioni. Maitland-Niles sulla sinistra non riesce a sfondare, Abraham fatica enormemente in attacco. L’unica azione per la punta viene respinta da Sirigu.

Tentativi di Zaniolo e Mkhitaryan senza molta convinzione, Smalling di testa non trova la porta dopo un corner di Sergio Oliveira. Proprio Sergio Oliveira dopo le prime ottime prestazioni, cala di rendimento in questa partita. Cristante fa bene in mezzo al campo, difesa che non corre molti pericoli. Genoa che si mostra volenteroso ma Yeboah non riesce ad incidere mentre Ekuban spara sull’esterno della rete un buon pallone.

José Mourinho
Jose Mourinho

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La rete annullata a Zaniolo

Il secondo tempo riparte con ritmi molto più alti, la Roma ci prova con Abraham che non trova la porta. Poi subito due cambi per i giallorossi, dentro Felix-Afena Gyan ed El Shaarawy al posto di Maitland-Niles e Sergio Oliveira. Giallorossi che passano totalmente ad un gioco offensivo, Mourinho vuole provare a vincere la partita. Blessin risponde facendo debuttare Piccoli e Amiri al posto di uno spento Destro e Yeboah. L’episodio che cambia la partita, Ostigard si fa espellere fermando Felix Afena lanciato a rete.

L’allenatore del Genoa corre ai ripari, mettendo Melegoni e Maksimovic al posto di Ekuban e Portanova. Giallorossi che provano vari assalti senza mai mandare in affanno il Genoa, ma al 90’ Zaniolo riesce a segnare una rete stupenda con un tiro da fuori. Ma il VAR ferma tutto, Abraham pesta il piede di un giocatore prima del passaggio che condurrà il pallone a Zaniolo. Zaniolo si fa espellere per proteste e termina così con un pareggio a reti bianche la partita.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 05-02-2022


Sassuolo, Dionisi in conferenza: “Djuricic non convocato”

Napoli, parla Spalletti: “La squadra l’ho vista sempre in condizione”