Rossano Rubicondi è morto all’età di 49 anni. La notizia è stata data su Twitter da Simona Ventura.

ROMA – E’ morto Rossano Rubicondi. Il personaggio della televisione e quarto marito di Ivana Trump si è spento all’età di 49 anni. La notizia sui social è stata data da Simona Ventura e dalle prime informazioni il decesso sarebbe avvenuto per un tumore.

Grazie per il percorso fatto insieme – si legge nel post della conduttrice – per i litigi, le incazzature ma anche i chiarimenti e le risate, tantissime, che abbiamo fatto insieme. Fai buon viaggio“.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Chi era Rossano Rubicondi

Nato a Roma il 14 marzo 1972, Rossano Rubicondi si è trasferito a Londra da giovane per iniziare la carriera di modello e attore. La sua notorietà è arrivata sicuramente con il matrimonio con Ivana Trump il 12 aprile 2008. Anno che lo ha visto ritornare in Italia per la partecipazione all’Isola dei famosi.

Esperienza che gli ha permesso di ritornare a fare televisione nel suo Paese natale e soprattutto decidere di fare una seconda esperienza nel reality show nel2012. Un personaggio sicuramente conosciuto in Italia soprattutto, come detto, per la sua relazione con Ivana Trump.

Rossano Rubicondi
Rossano Rubicondi

La morte

La morte dell’ex modello è stata annunciata sui social da Simona Ventura. La conduttrice ha preferito non entrare nei particolari, ma dalle prime informazioni Rubicondi si è spento dopo una lotta contro un tumore. Una malattia che lo stesso attore ha preferito non rendere pubblica.

Dolore e cordoglio sui social. Nelle prossime settimane non si esclude la possibilità di un evento per ricordare il modello romano che si è spento a Milano nella giornata di venerdì 29 ottobre 2021. Un lutto che ha sicuramente lasciato un vuoto incolmabile in questo mondo e in molti lo hanno ricordato sui social.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 29-10-2021


Milano, 90enne trovata morta in casa: due fermi

Incidente sul lavoro a Caserta, operaio morto nella Reggia