Roulotte piccole: dimensioni, caratteristiche e prezzi

Roulotte piccole: dimensioni, caratteristiche e prezzi

Ufficialmente indicati come caravan, le ruolotte piccole sono un’ottima soluzione per chi predilige vacanze on the road senza rinunciare al comfort.

Sono molti i viaggiatori ed i turisti che, specie d’estate, sono alla ricerca di soluzioni alternative per le proprie vacanze. Per chi vuole evitare strutture affollate e muoversi in libertà, un piccolo caravan – ossia una ruolotte – può essere l’opzione giusta per trascorrere un week end o un periodo più lungo ‘on the road’.

Le roulotte sono rimorchi di piccole e medie dimensioni attrezzati per ospitare due o più persone al proprio interno. Rappresentano una soluzione piuttosto gettonata per un particolare tipo di vacanza ‘itinerante’ ma flessibile in quanto è possibile parcheggiare la roulette nelle apposite aree di sosta e continuare a spostarsi in auto in caso di necessità. In commercio vi sono modelli di ogni genere, in grado di adattarsi alle esigenze più disparate: per chi cerca un rimorchio non particolarmente ingombrante e facile da trainare è possibile optare per le roulotte piccole: vediamo di seguito di cosa si tratta, quali dimensioni hanno e quali sono i prezzi per modelli nuovi e usati.

Caratteristiche tecniche delle roulotte piccole

Le roulotte non vanno confuse con i camper; le prime, infatti, sono identificate – nel Codice della Strada – come ‘caravan‘ mentre i secondi come ‘autocaravan‘. Per rendere ancor più chiara la differenza, la roulotte è solo un rimorchio mentre i camper sono veicoli dotati di motorizzazione propria.

Per entrambi esistono misure massime consentite, fissate per legge. In particolare, con il Decreto Ministeriale del 6 aprile 1998 e con la direttiva 96/53/CE, è stato stabilito che le roulotte ad un solo asse devono avere dimensioni massime pari a 6.5 metri di lunghezza, 2.30 metri di altezza e larghezza pari ad 1.8 volte la carreggiata minima. Per i caravan con due o più assi, invece, la lunghezza massima consentita è di 8 metri, mentre le altre dimensioni restano invariate.

Le roulotte di piccole dimensioni in genere sono rimorchi ad un solo asse, lunghi poco più di tre metri. L’equipaggiamento interno, per via degli spazi ridotti, offre lo stretto necessario per il pernottamento: se la roulotte è particolarmente piccola potrebbe non essere presente il bagno chimico o un equipaggiamento strutturale simile.

In generale, l’allestimento di un caravan – pur minimo – non può prescindere da alcuni elementi quali l’angolo cottura e uno o due divani trasformabili in posti letto, oltre ad alcuni ripostigli necessari per riporre oggetti di vario genere. L’impianto elettrico è unico e si può collegare alla batteria dell’auto durante la marcia mentre in sosta può essere alimentato dalle colonnine presenti negli appositi parcheggi. Per quanto riguarda la fornitura idrica, anche le roulotte più piccole dispongono di un serbatoio d’acqua sfruttato tramite una pompa (in genere elettrica).

Dal punto di vista tecnico, la ‘carrozzeria’ delle roulotte – grandi o piccole che siano – vengono realizzate in alluminio o vetroresina. Nel primo caso, di solito, l’assemblaggio del rimorchio prende le mosse da un telaio in legno o in alluminio mentre nel secondo caso due ‘gusci’ di vetroresina vengono assemblati tra loro e agganciati al telaio.

I rimorchi di piccole e medie dimensioni possono essere equipaggiati con portasci od altre strutture simili (magari per trasportare una o due bici) e presentare appositi agganci per l’allestimento di una tenda esterna o una piccola veranda. I caravan più piccoli sono le cosiddette ‘roulotte a goccia’, per via della forma a dir poco caratteristica. Gli spazi interni sono ridotti al minimo, così come l’equipaggiamento di allestimento.

A prescindere dalle dimensioni, la maggior parte delle roulotte è dotata non solo del gancio principale (quello tramite il quale viene trainata dall’autovettura) ma anche dei ganci ausiliari per limitare le oscillazioni e rendere il rimorchio più stabile possibile, sia su fondi stradali accidentati sia nei tratti in curva.

Roulotte Piccola
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/photos/auto-roulotte-vacanze-piccolo-1441979/

Quali sono i prezzi roulotte piccole

Il prezzo delle ruolotte piccole nuove varia a seconda delle caratteristiche principali (dimensioni ed equipaggiamento degli interni): un caravan di sei metri con due/quattro posti letto, ad esempio, può costare tra i 12mila ed i 14mila euro. I prezzi di un modello ‘a goccia’ non superano, in genere, i 10mila euro mentre per le roulotte piccole usate ma in buone condizioni il range di prezzi va da un minimo di 1.500 euro ad un massimo di circa 10mila euro. Tra i principali costruttori e venditori di roulotte, in Italia, si segnalano ERIBA, Bonometti ed Elnagh.

Per quanto i prezzi sopra indicati possano sembrare elevati, bisogna tenere a mente che gli autocaravan (dei quali esistono anche modelli estremamente lussuosi) sono molto più costosi e, da un certo punto di vista, meno pratici. Chi opta per la roulotte, infatti, può lasciare il rimorchio nelle apposite aree di parcheggio e disporre liberamente dell’auto durante i periodi di sosta (cosa che non è possibile con un autocaravan, dal momento che la motrice è indivisibile dal vano posteriore).

Economicità e praticità sono quindi i principali vantaggi offerti da una ruolotte di piccole o medie dimensioni; per quanto riguarda il secondo aspetto non va sottovalutata anche la possibilità di trovare parcheggio con maggiore facilità e senza spendere troppo (per gli autocaravan le tariffe di sosta sono in genere più alte rispetto a quelle applicate per le autovetture). Inoltre, una roulotte piccola può essere trainata anche da un’auto non particolarmente potente, comportando un dispendio non eccessivo di carburante.

Le roulotte nel Codice della Strada

Per quanto riguarda la normativa di riferimento relativa alla circolazione su strada, bisogna anzitutto precisare che le roulotte rientrano nella categoria dei ‘rimorchi’ e che, per tanto, ci si deve rifare all’articolo 56 del Codice della Strada, quello dedicato a questa particolare categoria di veicoli.

Come si legge sul sito ufficiale dell’ACI, i rimorchi sono quei veicoli destinati ad essere trainati dalle autovetture o dai filoveicoli. Essi possono essere adibiti al trasporto di cose e persone oppure essere destinati a trasporti speciali. Nello specifico, al punto e) del comma 2, viene fornita questa definizione di caravan: “rimorchi ad un asse o a due assi posti a distanza non superiore ad un metro, aventi speciale carrozzeria ed attrezzati per essere adibiti ad alloggio esclusivamente a veicolo fermo“.

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/photos/auto-roulotte-vacanze-piccolo-1441979/

ultimo aggiornamento: 04-09-2019

X