L’Ucraina accusa la Russia di nascondere i cadaveri dei soldati morti in guerra per non pagare il risarcimento alle famiglie.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky parla delle perdite dell’esercito russo. La Russia avrebbe perso durante il conflitto quasi 40 mila soldati, da quando 154 giorni fa è iniziata l’offensiva. Secondo il presidente ucraino, “Per quattro mesi, lo stato russo non ha fornito ai suoi cittadini alcuna informazione sulle perdite del contingente di occupazione.” 

E aggiunge: “Silenzio totale. Nulla è stato pubblicato o detto in numerose interviste e discorsi a livello politico e militare. Tuttavia, questo numero è già quasi di 40mila, ovvero il numero di persone che l’esercito russo ha perso dal 24 febbraio. E altre decine di migliaia di persone sono state ferite”. Così conclude Zelensky in merito alle perdite dei russi.  

soldati

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

I russi nascondono i corpi delle truppe per non pagare il risarcimento  

Il portavoce del ministero degli Esteri ucraino Oleg Nikolenko: “La famiglia di ogni soldato morto riceve sette milioni di rubli. Niente invece se risulta scomparso: nessun corpo significa niente soldi”. Secondo Kiev dall’inizio della guerra in Ucraina Mosca ha perso quasi 40 mila uomini 

Secondo l’Ucraina, la Russia starebbe nascondendo i corpi dei soldati morti durante il conflitto per evitare di pagare il risarcimento alle famiglie. Secondo il portavoce, i russi “non prelevano i cadaveri dal campo di battaglia perché secondo la loro legislazione la famiglia di ogni soldato morto riceve sette milioni di rubli. Niente invece se risulta scomparso: nessun corpo significa niente soldi”. 

E aggiunge durante un’intervista al Times: “Capiscono che l’Ucraina sta preparando una controffensiva nel sud e vogliono creare l’impressione che sia Kiev a non essere disposta a negoziare. Lo fanno per guadagnare più tempo, per inscenare falsi referendum e assorbire territori.” 

Poi conclude: “Non vediamo alcuna volontà da parte loro di negoziare. Stanno ancora bombardando le città ucraine. Stanno ancora violando accordi, come quello sul grano. Dicono una cosa pubblicamente, ma ne fanno altre sul campo di battaglia”. 

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Guerra in Ucraina

ultimo aggiornamento: 28-07-2022


Allarme Pronto Soccorso: mancherebbero 4.200 medici

Covid, 27 milioni di persone con danni a gusto e olfatto