Il ministro degli Esteri della Russia, Sergej Lavrov, ha negato di aver visto direttamente il piano di pace dell’Italia.

Il famigerato piano di pace dell’Italia, per concludere la guerra in Ucraina attraverso dei negoziati che possano finalmente far cessare il fuoco nella patria di Volodymyr Zelensky, continua a far discutere. Il piano in quattro fasi, discusso dal ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio, sembra essere stato apprezzato dall’Unione europea. Il problema? La Russia dichiara di non averlo mai visto direttamente, se non attraverso indiscrezioni fatte trapelare dai media.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le parole di Lavrov

Il ministro degli Esteri della Russia, Sergej Lavrov, ha dichiarato che il piano di pace italiano “non è serio”. “Nessuno ci ha consegnato niente, possiamo solo essere guidati dalle speculazioni, dalle descrizioni di questa iniziativa che appaiono sui media”, ha detto Lavrov, durante un’intervista a Rt Arabic. Lavrov ha poi aggiunto: “Per quanto ne so, dice che la Crimea e il Donbass dovrebbero far parte dell’Ucraina ricevendo ampia autonomia. Bene, politici seri che vogliono ottenere un risultato e non si impegnano in autopromozione davanti agli elettori non possono proporre queste cose”.

soldato russo
Soldato russo

Anche il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha dichiarato di non aver “ancora visto” il piano di Di Maio. “Speriamo che ci venga consegnato attraverso canali diplomatici e familiarizzeremo con esso”, ha inoltre detto Peskov. Da parte sua, il vicepresidente del Consiglio di sicurezza, Dmitry Medvedev, aveva dichiarato che il piano era un “fake”. “L’Occidente ha abbracciato il desiderio di creare ‘piani di pace’ che dovrebbero portare a una soluzione della crisi in Ucraina. E andrebbe bene se si trattasse di avanzare opzioni che almeno in qualche modo tengano conto della realtà. Ma questo è solo un puro flusso di coscienza.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Guerra in Ucraina

ultimo aggiornamento: 26-05-2022


Ucraina, Severodonetsk è bombardata costantemente da giorni

Bocciata la pena di morte nelle carceri: gli italiani dicono no