Roma, spunta una nuova sagoma del premier Conte (FOTO)

Una sagoma del premier Conte in ‘croce sugli anelli’ in pieno centro a Roma. La polizia ha aperto un’indagine per risalire ai responsabili.

ROMA – Il premier Conte in ‘croce sugli anelli’. E’ questa la sagoma che alcuni residenti in via del Governo Vecchio hanno trovato nella mattinata di martedì 7 maggio 2019. Il cartonato è stato rimosso dai vigili del fuoco mentre la polizia si è recata sul luogo per capire meglio i dettagli della vicenda.

Sull’episodio nelle prossime ore potrebbe essere aperto un’indagine per risalire all’identità dei responsabili di questo gesto. Possibile che a breve vengano visualizzati i filmati delle telecamere della zona per provare a capire chi è stato l’autore del cartonato. Al momento nessuna pista è esclusa.

Il premier Conte a Roma sugli anelli: la nuova sagoma nella Capitale

Una sagoma sicuramente molto particolare. E’ la prima volta che il premier Conte viene preso di mira individualmente e non insieme a Di Maio e Salvini. La posizione in ‘croce’ potrebbe essere rappresentata come una seria minaccia ma il significato di questo cartonato verrà svelato solamente dopo l’individuazione dei responsabili. L’immagine è stata immediatamente tolta dai vigili del fuoco che sono stati chiamati dagli abitanti della zona.

Giuseppe Conte anelli
La sagoma del premier Conte (fonte foto https://twitter.com/codacorta)

Il premier Conte sugli anelli a Roma, indaga la polizia

La polizia ha aperto un’indagine sulla vicenda per provare a risalire all’identità di queste persone che molto probabilmente nella notte tra il 6 e il 7 maggio hanno messo questo cartonato in via del Governo vecchio.

La segnalazione è arrivata direttamente dagli abitanti della zona. Gli inquirenti potrebbero a breve visionare tutti i filmati delle telecamere di videosorveglianza per identificare gli autori di questo gesto. La matrice dovrebbe essere politica ma di più se ne potrà sapere nelle prossime ore visto che la polizia spera nel giro di poche ore di poter chiudere la vicenda.

fonte foto copertina https://twitter.com/codacorta

ultimo aggiornamento: 07-05-2019

X