Salernitana, Walter Sabatini nonostante il pareggio a Genova della sua squadra, starebbe pensando a sostituire Colantuono con Andrea Pirlo.

Dopo la sfida tra Salernitana e Genoa, Sabatini vuole un nuovo allenatore: Andrea Pirlo. L’offerta per il nuovo giovane tecnico è di quelle allettanti un progetto con 4 anni di contratto. La cosa certa è che Colantuono la prossima giornata se la giocherà contro i rossoneri.

Walter Sabatini vuole un tecnico offensivo ma soprattutto vuole qualcuno con cui costruire attorno alla squadra un progetto. Pirlo risponde alla tipologia di tecnico cercata ma non è certa la sua risposta.

Pirlo ha già rifiutato la panchina del Genoa solo qualche settimana fa, e anche quella della nazionale della Polonia. Vuoi per condizioni tecnico, tattiche ed economiche. Ma quando arrivano 4 anni di contratto per un allenatore è un treno che va valutato con grande oculatezza vista la semplicità della perdita del posto nel mondo del calcio. In corsa anche Davide Nicola.

Andrea Pirlo
Andrea Pirlo

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Come gioca l’ex tecnico bianconero

L’ex tecnico e giocatore della Juventus Andrea Pirlo, adotta un calcio particolare. Un gioco fatto di movimenti precisi, fluidi in campo. Un calcio che ha fatto esaltare senza dubbio gente come Chiesa, Morata e Kulusevski. Ma che non è stato adatto ai big.

Alla Salernitana troverebbe un unico grande obiettivo: la salvezza. Squadra totalmente nuova, tra esperti e molto giovani. Con giocatori senza dubbio di qualità come Verdi, Perotti, Ribery, Fazio, Dragusin e i due brasiliani Ederson e Mikael. Ma resta una sfida molto difficile restare in Serie A. Vedremo se l’ex regista bianconero accetterà la proposta.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 14-02-2022


Roberto Galia: “Juve pure con 4 punti in più per scudetto sarebbe dura”

Caso Kessie: ecco perché i tifosi rossoneri hanno ragione