Tragedia a Salerno: una giovane 16enne ha ucciso sua nonna infliggendole diverse coltellate alla schiena: adesso si trova sotto custodia.

La vittima è un’anziana pensionata di 76 anni. La vicenda risale alla giornata di ieri, 7 novembre, di sera: la donna è stata uccisa dalla nipote 16enne nella sua abitazione di via Tavernelle, a Capaccio Paestum (Salerno).

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La vicenda

I carabinieri locali hanno già provveduto all’arresto della nipote della donna. Secondo quanto emerso da una prima ricostruzione della vicenda, l’omicidio sarebbe avvenuto al culmine di una lite, quando la ragazza ha accoltellato alla schiena l’anziana.

Polizia

Ad occuparsi del caso i militari della compagnia di Agropoli e quelli del reparto operativo del comando provinciale di Salerno, diretti dai comandanti Fabiola Garello e Luigi Aurelli. Per il momento, la giovane 16enne salernitana non avrebbe ancora riferito nessuna spiegazione per quanto accaduto.

In seguito alla lite la giovane ha riportato una ferita al braccio. Per questo motivo è stata trasportarta in ospedale. L’arma utilizzata è già stata sequestrata dai carabinieri. Le indagini sono coordinate dalla Procura per i minorenni di Salerno.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 08-11-2022


Caso Daniele: pensionato suicida, “Potremmo denunciare le Iene” 

Funerale Ciobanu, la mamma al fidanzato: “Non dovevi presentarti”