Femminicidio a Salerno: un uomo ha accoltellato la moglie, dopo si è impiccato nel cavalcavia visibile dall’autostrada A2.

Tragedia a Salerno: femminicidio con dinamica omicidio suicidio. Il fatto è accaduto a San Mango Piemonte. Poco dopo le sette del mattino di oggi, 16 novembre, un uomo ha accoltellato sua moglie a coltellate poco prima di suicidarsi.  

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La vicenda

Il femminicidio è avvenuto nell’appartamento in cui la coppia abitava. Entrambi erano sessantenni. Secondo quanto emerso, l’uomo avrebbe colpito la compagna utilizzando un coltello da cucina. Dopo si sarebbe allontanato, per poi impiccarsi sul cavalcavia visibile dall’autostrada A2, nel tratto che collega San Mango con Pontecagnano. 

Ambulanza

Subito sono stati allertati i soccorritori sanitari della Croce Bianca e i carabinieri locali. Gli inquirenti, una volta giunti sul posto, hanno condotto la 60enne accoltellata in ospedale, ancora prima che potessero arrivare i soccorsi. Stando a quanto emerso fino ad ora, pare che la donna sia morta poco dopo il suo arrivo in ospedale, al Ruggi di Salerno. 

Ancora non è chiaro il movente che ha spinto l’uomo ad un gesto del genere. Nel frattempo sono scattate le indagini coordinate dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Salerno, agli ordini del comandante Antonio Corvino.    

Attualmente i vigili del fuoco sono al lavoro per recuperare il corpo del 60enne impiccato. Nel frattempo il personale competente ha chiuso temporaneamente l’autostrada, affinché i vigili possano recuperare il cadavere. Nei pressi dell’autostrada è giunta anche la squadra Anas, ente proprietario della strada, per gestire il traffico delle vetture.  

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 16-11-2022


Ischia, suora arrestata per maltrattamento minorile 

Omicidio Walter Albi, svolta nell’inchiesta