Allarme Salmonella, ritirato un lotto di cornetti della Bauli

Allarme Salmonella, ritirato dal mercato un lotto di prodotti della Bauli. Si tratta dei cornetti a lievitazione naturale con crema al latte.

Nuova allerta dal Ministero della salute che, in via preventiva, ha richiamato un lotto di prodotti della Bauli per il rischio Salmonella. Il numero del lotto, indicato sulla confezione, è LA8312BR con termine minimo di conservazione fissato per il prossimo 30 novembre 2018.

Allarme Salmonella: il lotto della Bauli ritirato dal mercato

Si tratta dei cornetti a lievitazione naturale con crema al latte venduti nelle confezioni da sei. I croissant sono stati ritirati dal mercato dopo che le analisi hanno rilevato la presenza di Salmonella.

Bauli
Fonte foto: https://www.facebook.com/BauliItalia

Non consumare il prodotto in questione

Dal Ministero della Salute l’invito a non consumare i cornetti in questione ma di riportarli al punto vendita dove è stato effettuato l’acquisto. La nota azienda produttrice di dolciumi, insieme con il Ministero, hanno specificato che l’allerta non riguarda altri prodotti della Bauli.

Salmonella: i sintomi

Ma quali sono i sintomi della Salmonella? La contrazione del batterio si può manifestare in diverse forme. Le più frequenti sono i dolori addominali, un forte senso di nausea, febbre, vomito e diarrea.

Nelle persone con un sistema immunitario basso, come ad esempio bambini ed anziani, il quadro clinico può essere anche più grave. Di norma la malattia non ha gravi conseguenza sull’individuo e ha quello che i medici definiscono come un decorso benigno e autolimitante, ossia tende a risolversi in modo spontaneo grazie alla reazione del nostro organismo.

L’infezione si trasmette generalmente per via orale e in Europa il primo veicolo della Salmonella è il cibo contaminato.

ultimo aggiornamento: 04-10-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X