Salta il salone dell’auto di Ginevra per il prossimo anno, l’evento si terrà a Doha in Qatar a novembre circa la data definitiva.

Il Salone dell’Auto Internazionale che era previsto a Ginevra nel febbraio 2023 non si farà. Da tre anni non fa capolinea a Ginevra per la pandemia, e ora giunge l’annuncio ufficiale della fondazione. Il presidente della fondazione Maurice Turettini come riferito dal corriere.it rivela: “A causa delle incertezze dell’economia globale e della geopolitica, nonché dei rischi legati allo sviluppo della pandemia gli organizzatori hanno deciso di concentrarsi esclusivamente sulla pianificazione dell’evento di Doha nel 2023.” Ovviamente stiamo parlando della fondazione Comité permanent du Salon international de l’Automobile de Genève.

Vetri oscurati
Vetri oscurati

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La scelta del nuovo evento

Sempre dal corriere.it, Sandro Mesquita il CEO del Salone Internazionale dell’auto di Ginevra afferma: “Il nostro team ha lavorato molto duramente per garantire che il GIMS 2023 potesse svolgersi sia a Ginevra che a Doha.”

Aggiunge il CEO: “In questi tempi incerti, molti marchi non sono in grado di impegnarsi a partecipare a una fiera in Europa in inverno. Dopo aver valutato tutti gli elementi, è diventato chiaro alla fondazione che il Salone 2023 non avrebbe potuto svolgersi a Ginevra come previsto

L’evento si svolgerà quindi a Doha, in Qatar a novembre circa, conclude Mesquita: “Ora siamo completamente concentrati sull’organizzazione del GIMS a Doha e non vediamo l’ora di confermare a breve le date e il formato di questo evento rivoluzionario con i nostri partner di Qatar Tourism.” Insomma non resta che attendere novembre del 2023.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 25-08-2022


The Beast, dal lanciagranate ai vetri spessi 13 cm: tutti i segreti dell’auto del Presidente degli Stati Uniti

José Mourinho, anche le auto sono Special: ecco tutte le sue Supercar