Salvini, Di Maio e il ‘follow’ assente su Instagram

Matteo Salvini e Luigi Di Maio non si seguono più su Instagram. Un indizio che conferma rapporti sempre più complicati tra i due vicepremier.

ROMA – Luigi Di Maio e Matteo Salvini non si seguono più su Instagram. A riportare questa indiscrezione è Il Fatto Quotidiano che specifica come i due leader sono sempre più ai ferri corti e questo ‘defollow’ potrebbe essere il primo passo di un addio anche nella vita reale.

E c’è da dire che proprio sui social questo amore platonico era iniziato. Agli inizi del loro rapporto idilliaco c’erano stati diversi ‘like‘ su Instagram a confermare un’alleanza destinata a durare per diverso tempo ma il caso Siri e la questione Salva Roma hanno inclinato ancora di più la loro amicizia ed ora i social lanciano un chiaro segnale: il futuro del governo è a rischio. Di Maio e Salvini sono in continua lotta anche se al momento nessuno dei due sembra intenzionato a ‘lasciare la propria poltrona’. Una situazione che sicuramente non fa bene al nostro Paese.

Lauigi Di Maio e Matteo Salvini
Luigi Di Maio e Matteo Salvini

Salvini e Di Maio si ‘defollowano’ su Facebook. Ma la Carfagna avvisa: “Non cadete nella trappola del governo”

Una mossa quella di Salvini e Di Maio che per la Carfagna è stata fatta per cercare di distrarre dai veri problemi dell’Italia: “Avviso al Paese reale – precisa la vicepresidente della Camera – vi preghiamo di non cadere nella trappola del governo, che oggi proverà a distrarvi dai guai nei quali vi sta cacciando, con la notizia di Salvini e Di Maio che si ‘defollowano’ a vicenda. Dopo aver ipnotizzato le coscienze collettive con mitra, fidanzate, peluche e Nutelle, oggi ci provano così. Restate lucidi. Sul debito che sale, sulla disoccupazione che cresce, sulle tasse che aumentano, sulla crescita che non c’è e sui 30-40 miliardi che questi signori di certo non troveranno ad ottobre“.

ultimo aggiornamento: 26-04-2019

X