La rivoluzione di Salvini: il nuovo piano per le tasse e l'edilizia
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

La rivoluzione di Salvini: il nuovo piano per le tasse e l’edilizia

Matteo Salvini

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini ha le idee chiare per quanto riguarda l’Italia. Il piano per la pace fiscale.

Un bilancio di fine anno e un piano per il futuro. Matteo Salvini torna a parlare in televisione e lo fa a ‘Fuori dal coro’ su Rete4 con il conduttore Mario Giordano. Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ha commento alcuni temi caldi della politica italiana riportando a galla anche l’argomento della pace fiscale.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Il piano di Salvini: la pace fiscale

Matteo Salvini
Matteo Salvini

In collegamento con la trasmissione di Rete4, il ministro ha spiegato: “Il tema della pace fiscale e della pace edilizia è un tema che va assolutamente affrontato. Ci sono milioni di italiani che hanno piccole irregolarità interne al loro appartamento, al loro caseggiato, che impediscono di mettere sul mercato quel caseggiato. Ecco, io penso che sanare questi milioni di piccole difformità interne metterebbe sul mercato immobiliare tanti e tanti appartamenti per gente che ne ha bisogno”, le parole di Salvini in diretta tv.

L’orgoglio per lo stop al Mes

Non sono mancati poi altri passaggi come la legge sulla legittima difesa, fortemente voluta dalla Lega, ma anche, ovviamente, alla bocciatura del Mes.

“L’aver bloccato il Mes è qualcosa di cui vado orgoglioso e di cui l’intero governo deve andare orgoglioso”, ha spiegato Salvini. “Ed è stata una scelta totalmente condivisa con Giorgetti, è una battaglia storica della Lega. Il Mes è uno strumento inutile, superato e vecchio e avrebbe previsto molto semplicemente che per salvare delle banche straniere, l’Italia, che è composta da pensionati, disoccupati, operai imprenditori e insegnanti, avrebbe dovuto pagare mld di euro per salvare banche tedesche in difficoltà”.

E infine: “Il patto di stabilità è un passo in avanti migliorativo rispetto alle lacrime e sangue del passato. Questo nuovo accordo è un passettino in avanti rispetto ai tagli del passato”.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 28 Dicembre 2023 12:18

Elly Schlein e il colpo di scena del 2024: la mossa segreta che potrebbe cambiare tutto nel PD

nl pixel