Il terreno di San Siro per essere pronto per il derby di Milano tra Inter e Milan costerà mezzo milione per essere perfetto.

Dopo le lamentele di Simone Inzaghi dopo la partita vinta con il Venezia per 2-1 nell’ultimo turno e il Milan per gli infortuni subiti in campo. Il campo di San Siro riceverà l’intervento richiesto. L’intervento al terreno di gioco costerà mezzo milione di euro. La dispendiosa scelta è avvenuta a causa dell’imminente derby di Milano. L’infortunio di Joaquin Correa nell’Inter aveva acceso pesantemente il campanello d’allarme sulle condizioni del terreno di gioco. A riportare la notizia è il Corriere dello Sport che ha raccolto le parole di Giovanni Castelli, agronomo e responsabile del terreno di gioco. Lo stesso quotidiano riporta che la “decisione sanguinosa in termini economici (mezzo milione di euro) è avvenuta prima delle lamentele di Simone Inzaghi e le successive lamentele post Milan-Juventus”. Precisando di venerdì sera.

Stadio San Siro

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

San Siro: parla l’agronomo Giovanni Castelli

Come rivelato dall’agronomo e responsabile del terreno dello stadio di San Siro, “ieri abbiamo rimosso tutta la parte calpestabile, circa quattro centimetri”. Inoltre, rimarca come il campo era sicuro, informazione ottenuta dai parametri che vengono misurati ogni settimana. Rivela quindi che gli infortuni non c’entrano nulla con le condizioni del campo, inoltre attacca che quando il campo è in queste condizioni è facile attaccarsi a questa scusa. Diverso invece il discorso quando è in grandi condizioni il terreno di gioco. Nel finire dell’intervista, l’agronomo Giovanni Castelli rivela come il derby del 5 febbraio si giocherà su un campo tirato a lucido. Grazie quindi a mezzo milione di intervento ci si aspetta un terreno di gioco si spera perfetto per la grande sfida che attende il derby che può valere uno scudetto tra Inter e Milan.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 25-01-2022


Inter, Christian Eriksen: la rescissione porta in dote una minusvalenza

Coppa d’Africa, Senegal e Marocco ai quarti di finale