Sanremo 2020, il caso Fiorello (poi rientrato). Lo showman non avrebbe apprezzato una battuta di Tiziano Ferro e avrebbe minacciato di lasciare il Festival.

Arriva la prima nota stonata nella sinfonia dell’organizzazione di Sanremo 2020: il caso Fiorello. Lo showman, alterato per una battuta mal riuscita di Tiziano Ferro, avrebbe minacciato di lasciare il Festival.

Sanremo 2020, tensione tra Tiziano Ferro e Fiorello: e lo showman avrebbe minacciato di andarsene

Fiorello e Tiziano Ferro sono gli ospiti fissi che Amadeus ha voluto al suo fianco in questa avventura alla conduzione del Festival di Sanremo. I risultati in termini di ascolti hanno dato e stanno dando ragione al presentatore, costretto però a districarsi nello scontro tra i suoi fedelissimi.

Ironizzando sui tempi lunghi delle puntate e sui ritardi accumulati sulla tabella di marcia, Tiziano Ferro, in diretta, ha lanciato l’hashtag #Fiorellostattezitto, attribuendo ai blitz dello showman la causa delle lunghe notti sanremesi. E Fiorello non avrebbe per niente apprezzato, anzi, avrebbe addirittura minacciato di lasciare il Festival, almeno secondo quanto raccolto e riferito da il Corriere della Sera.

Amadeus in difesa di Fiorello: ‘Parla quanto vuoi’

La battuta di Tiziano Ferro è diventata virale sui social, dove molti hanno ironizzato su Fiorello. Lo showman, incredulo di fronte alle parole del cantante, non avrebbe nascosto il suo malumore già dietro le quinte e avrebbe minacciato di andarsene. Amadeus ha preso le difese di Rosario, cui ha dato di fatto carta bianca per farlo rendere al massimo delle sue potenzialità e senza alcun tipo di pressione.

“Lancerei l’hashtag Fiorello parla quanto vuoi L’ho considerata solo una battuta, magari infelice, ma all’una di notte le battute possono essere meno brillanti […]. C’è la consapevolezza da parte di tutti, e Tiziano è un artista intelligente, che Fiorello illumina l’intero Festival“.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Amadeus Fiorello Sanremo
Fonte foto: https://twitter.com/SanremoRai

Il passo indietro di Tiziano Ferro: “Ti chiedo scusa”

Anche Tiziano Ferro ha fatto pubblicamente marcia indietro lasciando un biglietto a Fiorello. Biglietto fotografato e caricato sui social del cantante, che ha voluto recitare pubblicamente il mea cupla.

“Ti chiedo scusa se ti ho provocato un dispiacere. Ho pensato fosse normale scherzare con te che sei il re dei comici. Sono rammaricato, torno a fare il cantante. Hashtag Tiziano statte zitto”.

ultimo aggiornamento: 07-02-2020


Coronavirus, chi è e come sta il primo italiano contagiato

‘Fu omicidio volontario, riaprire il caso Vannini’