Sanremo 2021 ad Amadeus e Fiorello. Coletta; “Il Festival riaprirà la nostra normalità”.

Squadra che vince non si cambia, sanremo 2021 sarà affidato ad Amadeus e Fiorello, con il conduttore e il mattatore del piccolo schermo che faranno gli onori di casa all’Ariston.

Sanremo 2021, Coletta conferma Amadeus e Fiorello

Coletta ha parlato in occasione della presentazione dei nuovi palinsesti della RAI e ha confermato Amadeus e Fiorello alla guida del prossimo Festival.

“Sanremo 2021 sarà di nuovo affidato al direttore artistico Amadeus, persona misurata, garbata, ma anche grande intrattenitore, che ha fatto un gran lavoro di selezione delle canzoni. Insieme a lui ci sarà il grande Fiorello. Sarà un Sanremo che riaprirà la nostra normalità: viva Sanremo”, ha dichiarato Coletta presentando la squadra per il Festival del prossimo anno.

Probabilmente Amadeus sarà accompagnato anche dalle Donne di Sanremo. La formula resta ovviamente da mettere a punto. Lo scorso anno il conduttore ha voluto con sé sul palco presenze Significative nel corso delle serate, stravolgendo quindi il concetto della spalla fissa.

Amadeus
Amadeus

Le date: il nuovo Festival di Sanremo andrà in scena dal 2 al 6 marzo 2021

Sono state anticipate anche le date del prossimo Festival di Sanremo, che andrà in scena dal 2 al 6 marzo.

Ovviamente sulla formula del nuovo Festival di Sanremo inciderà anche l’andamento del coronavirus in Italia. La speranza è che al prossimo mese di marzo il Covid possa essere solo una brutta pagina di storia, magari risolta con la diffusione di un vaccino.

Ad oggi però non è possibile escludere l’ipotesi di una seconda ondata che costringerebbe gli organizzatori a valutare una formula alternativa.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Amadeus cronaca evidenza Sanremo sanremo 2021 Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 16-07-2020


Coronavirus, Speranza: Serbia, Montenegro e Kosovo Paesi a rischio. La lista completa

Rapporto Istat-Iss, in quasi 9 casi su 10 il coronavirus è stata la causa diretta del decesso dei pazienti