Scontri a Napoli durante visita Salvini: le ultime sulla vicenda

Salvini a Napoli, tafferugli tra le forze dell’ordine e i centri sociali. Flop delle ‘Sardine’ in piazza Dante

Scontri a Napoli durante la visita di Matteo Salvini. Tafferugli tra polizia e centri sociali. Flop della manifestazione delle sardine.

NAPOLI – Sono stati registrati scontri a Napoli tra polizia e centri sociali durante la visita di Matteo Salvini. L’ex ministro dell’Interno ha visitato diverse zone della città ma i contestatori non sono mancati con tafferugli avvenuti davanti al teatro Augusteo dove il leader della Lega ha chiuso la sua giornata in Campania.

“Andate via da Napoli”, “Vergogna”, queste sono alcune degli slogan delle persone che si trovavano fuori dal teatro Augusteo.

Flop delle Sardine a Napoli

La serata di martedì 18 febbraio 2020, però, sarà ricordata per il flop delle Sardine a Napoli. In piazza Dante è andato in scena il solito flash mob in contrapposizione alla manifestazione di Salvini ma questa volta i risultati non sono stati positivi.

Poche centinaia di persone in piazza con un netto calo rispetto a novembre 2019. “Portare in piazza tematiche come la crisi del lavoro in Campania – ha precisato Santori dal palco citato da Repubblica è qualcosa di scomodo e di poco sexy per la politica. Questa non è una piazza anti Salvini ma si portano contenuti. E noi riteniamo giusto ripartire da qui, da argomento come disoccupazione e depressione perché dove non c’è lavoro, non c’è sviluppo“.

Sardine Napoli
Le Sardine a Napoli (fonte foto https://twitter.com/Inchiostronline)

Tafferugli a Napoli tra centri sociali e forze dell’ordine

Gli scontri, però, tra forze dell’ordine e centri sociali non sono mancati. A poche centinaia di metri dal teatro Augusteo circa 200 persone sono entrate in contatto con gli agenti di polizia e i carabinieri anche se non si registrano particolari feriti o disagi.

I commercianti hanno preferito abbassare le saracinesche per paura di incendi o lanci di oggetti anche se la situazione sembra essere ritornata alla normalità. Dopo i tafferugli da parte dei centri sociali solo slogan contro Salvini e le forze dell’ordine.

fonte foto copertina https://twitter.com/cronaca_news

ultimo aggiornamento: 19-02-2020

X