Scontro Italia-Francia, Macron: il popolo italiano merita leader all'altezza

Macron al veleno: il popolo italiano merita dei leader all’altezza della sua storia

Il premier Macron attacca l’Italia: “Non rispondo alle critiche di Di Maio e Salvini perché non hanno alcun interesse”.

ROMA – Nuova puntata dello scontro tra Italia e Francia. Direttamente dall’Egitto Emmanuel Macron attacca Di Maio e Salvini: “Il popolo italiano – riporta l’ANSA che cita media transalpini – è nostro amico e merita dei leader all’altezza della sua storia. Io non risponderò alle loro critiche perché non hanno alcun interesse sul nostro Paese. Tutto quello che hanno detto è irrilevante“.

Non si è fatta attendere la risposta di Luigi Di Maio, ospite di Non è l’Arena: “Prima di fare la morale a noi, dovrebbe liberare dal neocolonialismo francese gli Stati africani, perché se impoverisce quelle nazioni le persone poi partono. Le nostre parole per lui saranno irrilevanti ma non per gli italiani e gli europei“.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

Scontro Italia-Francia, nuovo botta e risposta tra Di Maio e Macron

Non è la prima volta che Italia e Francia arrivano gli scontri verbali sui migranti e non solo. Questa volta Macron dall’Egitto ha deciso di tenere un atteggiamento distaccato, decidendo di non rispondere alle parole rilasciate nei giorni scorsi da Di Maio e Salvini.

Il premier francese ha deciso di non alimentare maggiormente una polemica che nelle scorse settimane ha visto il coinvolgimento anche della Germania. Ma nonostante questo da Roma rincarano la dose con lo stesso leader M5s che chiede a Macron di liberare gli Stati per fermare gli sbarchi.

Un rapporto sempre più teso tra le due nazioni che sembrano essere arrivati davvero ai ferri corti. Dalla Francia continuano a mantenere la loro linea politica sui migranti, molto diversa da quella italiana. Uno scontro che non risolve la fase di stallo sulla Sea Watch. Da Roma confermano la chiusura dei porti, una scelta che costringe i migranti a stare ancora nel Mediterraneo per diversi giorni.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Bisogno.Luigi/

ultimo aggiornamento: 28-01-2019

X