Incidente mortale avvenuto ieri all’Argentario, nei pressi dell’isolotto al largo di Porto Ercole, tra Torre Ciana e l’isola del Giglio.

Siamo in Toscana, due imbarcazioni, una vela e un motoscafo, si sarebbero scontrate in un impatto di proporzioni piuttosto violente. Una persona di 60 anni avrebbe perso la vita. Questo è quanto accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, 23 Luglio, intorno alle 17.30. Inoltre, un’altra persona sulla sessantina (forse una donna), risulta dispersa.

A pilotare il motoscafo, pare ci fossero alcuni turisti stranieri, forse danesi, mentre la vela era gestita da italiani. L’età media delle persone coinvolte, si aggira intorno ai 50 e i 60 anni. La barca a vela si sarebbe spezzata in due, affondando. Le due persone sono cadute in acqua nella collisione, ma altre quattro sono state tratte in salvo. Tra queste, ci sarebbe un ferito grave, trasportato in eliambulanza all’ospedale di Siena.

mare barca a vela

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

I soccorsi

L’allarme è stato immediato. Sul posto, sono intervenuti anche i sommozzatori dei vigili del fuoco. Puntuali ed attente, anche le ricerche da parte della Guardia Costiera per trovare la persona attualmente dispersa, sotto il coordinamento della Capitaneria di porto, di un elicottero in configurazione SAR (search and rescue), della Guardia Costiera decollata da Sarzana (SP), attrezzata per la ricerca ed il soccorso notturno.

La dinamica dell’impatto sarebbe ancora da chiarire. Nell’area teatro dell’incidente, ci sarebbe un fondale di circa 40 metri.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 24-07-2022


Vaiolo delle scimmie: dichiarata emergenza Internazionale

Abbandonano il figlio in autostrada e scappano