Tra le proposte per contenere la crisi, lo scostamento di bilancio. Per Meloni, il tetto al prezzo del gas è la misura più efficace.

Pare che il leader della Lega, Matteo Salvini, sia favorevole ad un nuovo intervento, lo scostamento del bilancio. Da parte sua, la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni sembra invece essere contraria. Matteo Salvini è intervenuto: “Pare che ci si possa riconvocare in Parlamento anche dopo le elezioni per fare un nuovo scostamento di bilancio”, dice.

bilancio fisco dichiarazione

Infine conclude: “Mi rifiuto di pensare che un economista attento come Draghi non si renda conto del bisogno che c’è di un nuovo intervento. Chi chiede tempo e dice che si possa aspettare sbaglia: vale per Fdi e per il Pd: sono a rischio chiusura migliaia di imprese e botteghe, è a rischio il sistema produttivo”.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Meloni: “Pozzo senza fondo, sono soldi che regaliamo alla speculazione”

Giorgia Meloni ha invece ribattuto: “Lo scostamento del pareggio di bilancio non è la soluzione. È un pozzo senza fondo, sono soldi che regaliamo alla speculazione. Il punto di arrivo è il disaccoppiamento dei costi di gas ed energia, che è una misura strutturale”. Secondo la leader di Fratelli d’Italia, quella dello scostamento di bilancio non è la strada giusta da percorrere. La leader continua durante un’intervista a Rtl 102.5: “Abbiamo appena speso trenta miliardi”.

E aggiunge: “Quelle sono letture diverse di un problema che vogliamo affrontare entrambi. Siamo d’accordo sul fatto che mettere un freno al costo delle bollette sia una priorità assoluta, è capire quali siano i metodi più efficaci per farlo. Il tema di continuare a spendere soldi a debito per calmierare i prezzi delle bollette è un tema che impatta e che la gente capisce facilmente, temo che non risolva. La ragione per cui le bollette sono così alte non è perché la Russia ha aumentato il prezzo del gas.”

Infine conclude: “La Russia sta facendo un gioco di chiudere ed aprire i rubinetti che fa salire la speculazione del gas. Ci sono grandi player che decidono il prezzo del gas e lo fanno salire perché dicono che il loro rischio aumenta quindi il prezzo del gas lievita. Noi stiamo pagando di più le bollette per regalare i soldi alla speculazione, cioè ci stanno rubando i soldi”. Secondo la leader, il tetto al prezzo del gas è la misura più efficace per fermare la speculazione.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Speciale Elezioni 2022

ultimo aggiornamento: 21-09-2022


Reddito di cittadinanza, come cambierà dopo il 25 settembre

Gas, il prezzo vola dopo il discorso di Putin: oltre 200 euro al Mwh