Nel mercato del gas di Amsterdam che stabilisce il costo del gas, il prezzo del megwattora ha toccato i 206 euro.

In seguito al discorso del presidente russo Vladimir Putin, il prezzo del gas ha subito un nuovo aumento. Nella fattispecie, il metano nella giornata di oggi, 21 settembre, ha superato la quota dei 200 euro al Mwh. L’aumento arriva proprio dopo un primo calo registrato durante i giorni scorsi, che ci aveva – momentaneamente – fatto tirare un sospiro di sollievo.

Al Ttf, il mercato del gas di Amsterdam che stabiliscono il costo del gas, il prezzo del megwattora ha toccato i 206 euro nei contratti scambiati in apertura. Si tratta nella fattispecie di un rialzo del 6,04% rispetto alla giornata di ieri.

gas naturale fornello

Pare che il rialzo dei prezzi sia una conseguenza diretta del discorso di Vladimir Putin alla nazione. Il presidente, nella giornata di ieri, aveva annunciato che avrebbe dato il via ad una mobilitazione militare parziale.

Stando a quanto riferito dagli analisti, il leader del Cremlino starebbe temendo una sconfitta sul campo. Uno scenario catastrofico per lo zar, che ha investito parecchio denaro e truppe nell’operazione militare speciale. Nel suo discorso, ha anche annunciato di essere pronto ad utilizzare armi nucleari – anche nei confronti dei Paesi che si intrometteranno nel conflitto – nel caso in cui non dovesse vincere la guerra.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il rialzo dei future

In questo scenario, le forniture del gas russo in Europa – per il momento – non sono ancora state interrotte, e proseguono nel gasdotto che attraversa l’Ucraina. I future – ovvero i contratti di copertura sugli aumenti o sulle diminuzioni dei prezzi di un bene – hanno segnato un calo in Europa dopo il discorso di Vladimir Putin. Nella fattispecie cedono lo 0,38% quelli nell’indice Eurostoxx 50 e lo 0,48% quelli sul Dax. Calano dello 0,15% quelli del Ftse.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Guerra in Ucraina

ultimo aggiornamento: 21-09-2022


Scostamento di bilancio, Salvini e Meloni in disaccordo

Bonus 150 euro, di cosa si tratta?