E’ iniziata in Senato la discussione sulla manovra. Il via libera al testo dovrebbe arrivare tra il 23 e il 24 dicembre.

ROMA -Via libera alla Manovra da parte del Senato. Dopo un lungo lavoro di mediazione andato avanti anche in Commissione, il testo è arrivato nell’Aula di Palazzo Madama per la discussione generale e la votazione.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

L’approvazione della Manovra da parte del Senato

Tra il 23 e il 24 dicembre, come da previsioni, l’Aula del Senato ha confermato la fiducia al governo sul maxi-emendamento presentato alla Manovra. La misura è stata approvata con 215 voti a favore e 16 contrari. Non ci sono stati astenuti.

I lavori sono andati avanti fino a tarda notte. Il Senato ha approvato anche la nota di variazione al bilancio approvata in Cdm dal governo, che ha quindi recepito le modifiche suggerite dall’Aula di Palazzo Madama durante l’iter di approvazione.

Senato
Senato

Il testo alla Camera

Concluso il percorso in Senato, il testo passa alla Camera negli ultimi giorni di dicembre per uno sprint finale senza colpi di scena. La Camera infatti sarà chiamata ad approvare la legge di bilancio senza la possibilità di effettuare variazioni al testo, visto che si deve dare il via libera definitivo entro il 31 per evitare l’esercizio provvisorio. In caso di modifiche, il provvedimento dovrebbe tornare in Senato. Ma non ci sono i tempi tecnici per un secondo passaggio.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 24-12-2021


A Roma ritornano le domeniche ecologiche: il calendario

Canone RAI, l’unico modo legale per non pagarlo