La sentenza della Corte d’Appello sul caso Force Blue. I giudici hanno prosciolto Briatore per intervenuta prescrizione nel processo.

GENOVA – La sentenza della Corte d’Appello sul caso Force Blue. I giudici hanno prosciolto Flavio Briatore per intervenuta prescrizione nel processo. Un sospiro di sollievo per l’imprenditore di Cuneo che ha visto la chiusura di un lungo percorso giudiziario senza nessuna condanna. Insieme a lui sono state prosciolte anche altre tre persone.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Force Blue, il resoconto della vicenda giudiziaria

Dopo il sequestro (avvenuto nel 2010 n.d.r.) è iniziato un percorso giudiziario che in prima battuta ha visto la condanna in secondo grado di Briatore a un anno e sei mesi per false fatturazioni. Ma i legali dell’imprenditore hanno impugnato la motivazione chiedendo alla Cassazione di pronunciarsi.

La Corte Suprema qualche mese dopo aveva deciso di annulla la sentenza perché “il fatto non sussiste” rimandando le carte in secondo grado. Alla fine la vicenda si è conclusa con un nulla di fatto vista l’entrata della prescrizione. Briatore può tirare un sospiro di sollievo vista la chiusura del processo senza nessuna condanna. Non è da escludere, però, una riapertura dell’indagine con un nuovo processo. Ma prima di richiamare in Tribunale l’ex manager della Formula 1 si devono trovare delle nuove prove.

Flavio Briatore
Flavio Briatore

Il sequestro della Force Blue

Il sequestro della Force Blue è avvenuto nel 2010 al largo di La Spezia. La Guardia di Finanza ha eseguito quanto deciso dalla Procura che contestava a Briatore delle false fatturazioni. La Cassazione ha riconosciuto l’inesistenza del fatto ma ha dato ragione ai magistrati sull’uso dell’imbarcazione di lusso per diporto nelle acque territoriali non pagando l’Iva per 3,6 milioni di euro.

Questa vicenda ha portato alla confisca dell’imbarcazione e dei 3 milioni e 600mila per equivalente. Una sentenza confermata anche in seconda battuta in appello nonostante l’entrata della prescrizione.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 05-10-2019


Lavoratori Whirlpool in piazza a Roma. Patuanelli: “Mi siederò al tavolo solo se verrà ritirata la cessione”

Moscopoli, nei telefoni ci sarebbe la prova dell’accordo corruttivo