Juventus-Milan 2-1: Kean regala i tre punti ai bianconeri

Serie A, Juventus-Milan live: le formazioni ufficiali, la cronaca in diretta, il risultato e i marcatori della sfida dello Stadium.

90’+4 – Finisce la partita, Juventus-Milan 2-1. Prestazione quasi perfetta della squadra di Gattuso che trova il vantaggio con Piatek, poi subisce il ritorno dei campioni d’Italia che pareggiano con un calcio di rigore di Dybala e trovano i tre punti nello scadere grazie a uno spunto del solito Kean.

89′ – Conclusione dal limite di Calhanoglu, blocca a terra Szczesny.

87′ – Il Milan spinge disperatamente alla ricerca di un pareggio che sarebbe meritato in base a quanto visto fino a questo momento.

85′ – Sostituzione Milan, fuori Calabria dentro Cutrone

83′ – GOL DELLA JUVE! Pjanic ruba palla nella metà campo del Milan e mette in moto Kean che entra in area di rigore dalla destra, conclusione potente e precisa a incrociare e pallone alle spalle di Reina.

80′ – Bello spunto di Bernardeschi sulla sinistra, converge verso il centro e pesca la conclusione mancina che termina alta sopra la traversa.

78′ – Calcio d’angolo battuto corto dalla Juventus sul settore destro con il pallone crossato nel cuore dell’area di rigore del Milan per il terzo tempo sontuoso di Alex Sandro che manca per pochi centimetri il bersaglio grosso.

76′ – Sostituzione Milan, fuori Suso dentro Castillejo.

75′ – Angolo dalla sinistra della Juventus, esce male Reina e Kean mette in fondo al sacco a porta vuota ma a gioco fermo per un fallo subito da Romagnoli.

69′ – Spunto personale di Piatek che parte in contropiede inseguito da due avversari, entra in area dalla sinistra, prova ad aggirare anche Szczesny ma si allunga troppo il pallone che termina sul fondo.

64′- Sostituzione Juventus, fuori Dybala dentro Kean.

64′ – Punizione dal limite di Calhanoglu, pallone che si perde sul fondo accarezzando il palo alla sinistra di Szczesny!

63′ – Milan in avanti con Borini che supera De Sciglio sulla sinistra, conclusione mancina da distanza ravvicinata a pallone che si spegne sull’esterno della rete.

61′ – Sostituzione Juventus, fuori Spinazzola dentro Pjanic. Juventus-Milan 1-1.

59′ – GOL DELLA JUVE! Si incarica della battuta del rigore proprio Dybala che calcia con il mancino e spiazza Reina.

58′ – RIGORE PER LA JUVE! Lancio di Bonucci per Dybala che entra di gran carriera in area di rigore. Intervento tardivo di Musacchio che travolge il 10 argentino.

58′ – Aumenta la pressione del Milan che prova a portarsi in avanti alla ricerca del gol del raddoppio che potrebbe chiudere virtualmente la partita.

50′ – Conclusione dal limite di Piatek. si distende Szczesny sulla sinistra e mette il pallone sul fondo.

49′ – Prova a spingere la Juve ma l Milan gestisce con sapienza e saggezza il possesso del pallone senza concedere spazi ai bianconeri.

45′ – Juventus-Milan, inizia la ripresa.

45’+4 – Fine primo tempo, Juventus-Milan 0-1.

45’+1 – OCCASIONE JUVE! Rovesciata di Mandzukic, sontuoso Reina che vola e con la mano di richiamo toglie il pallone dallo specchio della porta.

39′ – GOL DEL MILAN, HA SEGNATO PIATEK! Bakayoko ruba palla nella metà campo bianconera e innesca Piatek che si presenta a tu per tu con Szczesny e non sbaglia!

34′ – Cross dalla destra del Milan, deviazione di Alex Sandro in calcio d’angolo. Silent check per un tocco di mano del difensore bianconero. Fabbri va al Var. Solo calcio d’angolo per il Milan!

29′ – Scambio tra Suso e Kessié con la conclusione dell’ivoriano da distanza ravvicinata e il pallone che si perde sul fondo, largo rispetto al palo sinistro della porta difesa da Szczesny.

27′ – Alza il baricentro la Juventus che pressa i portatori di palla del Milan costringendo spesso i rossoneri ad affidarsi ai lanci lunghi.

24′ – Sostituzione Juventus. Non ce la fa Emre Can che lascia il posto a Khedira.

18′ – Partita molto fisica tra due squadre che non si concedono spazi e non rinunciano ad attaccare. Si gioca a ritmi alti ma poche occasioni da gol.

8 – Gioco fermo per un infortunio occorso a Emre Can che in un contrasto con Kessié rimedia una distorsione alla caviglia destra.

1′ – OCCASIONE MILAN! Contropiede dei rossoneri con Suso che vola sulla destra e va al cross dal lato corto dell’area di rigore, colpisce di testa Piatek che tutto solo dal limite dell’area piccola manda incredibilmente sul fondo!

1′ – Dopo quindici secondi primo cross insidioso della Juventus, smanaccia Reina.

0′ – JUVENTUS-MILAN INIZIA LA PARTITA

Krzysztof Piatek
Krzysztof Piatek

17.59 – Si inizia con un minuto di silenzio per ricordare le vittime del terremoto de L’Aquila. Applausi scroscianti dopo i sessanta secondi.

17.05 – Le immagini dell’arrivo del Milan allo stadio

16.56 – L’undici iniziale del Milan per la sfida contro la Juventus

Partita sentitissima tra Juventus e Milan, con i bianconeri che vanno a caccia di tre punti che potrebbero valere lo Scudetto (ma dipenderà dal risultato del Napoli) e i rossoneri che vogliono riscattare una serie troppo lunga di risultati deludenti.

Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso

Serie A, Juventus-Milan: le formazioni ufficiali

Di seguito le formazioni ufficiali di Juventus-Milan

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Rugani; Spinazzola, Bernardeschi, Can, Bentencur, Alex Sandro; Mandzukic, Dybala. A disposizione: Pinsoglio, Chiellini, Khedira, Cancelo, Matuidi, Pjanic, Kean, Del Favero, Matuidi, Nicolussi Caviglia. Allenatore: Massimiliano Allegri

MILAN (4-3-3): Reina; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini. A disposizione: Donnarumma A., Soncin, Abate, Caldara, Laxalt, Strinic, Zapata, Bertolacci, Biglia, Mauri, Castillejo, Cutrone. Allenatore: Gennaro Gattuso

ultimo aggiornamento: 06-04-2019

X