Coronavirus e Serie A, rinviata Genoa-Torino: la decisione del Consiglio Straordinario di Lega.

Come ipotizzato nei giorni scorsi, è stata rinviata la partita di Serie A Genoa-Torino. La decisione è stata ratificata nel corso del Consiglio Straordinario di Lega.

Coronavirus

Serie A, rinviata Genoa-Torino

La Lega ha sciolto le riserve ufficializzando il rinvio della partita di Serie A tra Genoa e Torino, decisione che ha sollevato polemiche nel mondo del calcio.

In mancanza di una norma, molti ipotizzavano che potesse valere la regola UEFA, secondo cui una squadra può giocare se ha a disposizione almeno tredici giocatori. In caso ne abbia a disposizione di meno si procede con il rinvio del match.

Per quanto riguarda il Genoa, i calciatori positivi al coronavirus sarebbero undici, quindi l’allenatore avrebbe a disposizione più di tredici giocatori. Ma la Lega ha deciso di concedere ai club un bonus che può essere utilizzato una sola volta nel corso della stagione. E il Genoa ha deciso di usarlo.

Serie A 2019 2020
Fonte foto: https://www.facebook.com/SerieA

‘Il bonus 10+’

La Lega quindi ha concesso ai club della Serie A una sorta di bonus. Una volta nel corso della stagione la società può richiedere il rinvio della partita nel caso abbia dieci o più giocatori positivi al coronavirus.

La regola generale

Escluso il bonus, la regola generale prevede che una squadra deve scendere in campo se ha a disposizione almeno dodici giocatori di movimento più un portiere (i famosi 13 richiesti dall’UEFA). Nel caso in cui la squadra decida di non scendere in campo nonostante abbia i requisiti per farlo scatta la sconfitta a tavolino.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calcio news coronavirus Genoa-Torino primo piano Serie A sport

ultimo aggiornamento: 01-10-2020


Serie A, poker dell’Atalanta alla Lazio. Inter corsara a Benevento, bene lo Spezia

Rio Ave-Milan, Pioli: “Vogliamo che il nostro cammino sia molto più lungo”