Serie A, Inter-Napoli 0-0: i nerazzurri stoppano Sarri, la Juve sorride ancora

La sintesi e il commento di Inter-Napoli, ultima gara del ventottesimo turno del campionato di Serie A.

Lo scudetto, con tutta probabilità, si è deciso nella ventisettesima giornata. Le scorie del ko interno con la Roma, e della vittoria al fotofinish con la Lazio, si fanno sentire sul Napoli, fermato sullo 0-0 dall’Inter di Spalletti, come all’andata. Un pari che fa male, tanto male agli azzurri, adesso secondi in classifica e che da mercoledì potrebbero veder scappare la Juve a quattro lunghezze di distanza.

Una distanza grande, che mai il Napoli aveva avuto in questo campionato. La prova del nove per gli uomini di Sarri saranno le prossime dieci gare, tutte da vincere. Ma da stasera, anche 30 punti conquistati potrebbero non bastare, complice il ritmo infernale della Juventus nel girone di ritorno.

Serie A, Inter-Napoli

Inizio a buon ritmo tra Inter e Napoli, costrette a vincere dai risultati del pomeriggio delle dirette concorrenti. Nonostante il gioco espresso da entrambe le formazioni, latitano nel primo tempo le occasioni da gol. Vince il tatticismo, con Spalletti che sembra aver imbrigliato il Napoli di Sarri, impedendogli il solito fraseggio, specialmente nei pressi dell’area di rigore.

Inizia con grande vigore l’Inter nella ripresa, con Skriniar che di testa, sugli sviluppi di un calcio di punizione, colpisce un clamoroso palo a Reina battuto. La risposta del Napoli è affidata a un destro a giro di Insigne, ma è sempre l’Inter a sfiorare il vantaggio con un cross di Candreva deviato in maniera rischiosa da Koulibaly.

Occasionissima a metà ripresa sui piedi di Insigne che, a tu per tu con Handanovic, sceglie frettolosamente un difficile pallonetto, fuori di non molto. Col passare dei minuti le squadre si allungano, il Napoli costruisce di più ma commette molti errori tecnici e tattici, sciupando la mole di gioco. Senza alcuna rete termina dunque il posticipo della ventottesima giornata. La Juve è ufficialmente prima in classifica, con la possibilità mercoledì di allungare a +4.

LUCIANO SPALLETTI
Luciano Spalletti

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 11-03-2018

Mauro Abbate

X