Serie A, i risultati di giovedì 2 dicembre 2021. La Lazio viene fermata dall’Udinese sul pareggio. 2-2 tra Torino ed Empoli.

ROMA – Serie A, i risultati di giovedì 2 dicembre 2021. Dopo le partite di mercoledì, si completa la quindicesima giornata di campionato. La Lazio non va oltre il 4-4 contro l’Udinese. Pari tra Torino ed Empoli.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Lazio-Udinese 4-4: Arslan beffa i biancocelesti

Lazio-Udinese 4-4

Marcatori: 16′ Beto (U), 31′ Beto (U), 33′ Immobile (L), 44′ Molina N. (U), 50′ Pedro (L), 55′ Milinkovic-Savic S. (L), 82′ Acerbi (L), 90’+7 Arlan (L)

Lazio (4-3-3): Pepe Reina; Lazzari M., Patric, Acerbi, Hysaj; Milinkovic Savic S., Cataldi (78′ Zaccagni), Luis Alberto (64′ Basic); Pedro, Immobile, Felipe Anderson (58′ Radu). All. Sarri

Udinese (4-4-2): Silvestri; Perez N., Rodrigo Becao (74′ Nuytinck), Samir (86′ Forestieri), Udogie; Molina N., Walace, Jajalo (62′ Arslan), Deulofeu (75′ Soppy); Success (62′ Pussetto), Beto. All. Gotti

Arbitro: Sig. Marco Piccinini di Rimini

Note: Ammoniti: Immobile (L); Rodirgo Becao, Molina N., Udogie, Soppy (U). Espulso: al 57′ Patric (L) per doppia ammonizione; al 68′ Molina N. (U) per doppia ammonizione; al 90’+8 Walace (U) per comportamento non regolamentare. Angoli: 5-4 per la Lazio. Recupero: 2′ p.t.; 7′ s.t.

Il match si sblocca subito alla prima occasione. Cross di Jajalo e colpo di vincente di Beto. Prova a reagire la Lazio, ma Silvestri non rischia nulla. Al 31′ il raddoppio. Errore in uscita e Beto parte in contropiede, dribbla Reina e firma lo 0-2. Immediata la reazione della Lazio, Immobile è il più lesto a risolvere una mischia in area di rigore. Prima dell’intervallo l’Udinese si ritrova sul doppio vantaggio. Ancora una azione in contropiede e Molina servito da Deulofeu non sbaglia.

Ciro Immobile
Ciro Immobile

La Lazio la riapre subito ad inizio ripresa. Pedro riceve la palla in area di rigore e con il destro batte Silvestri sul secondo palo. Reagisce subito l’Udinese, Reina si salva in qualche modo su Beto. La riprende in cinque minuti la squadra di Sarri. Milinkovic con il mancino sul palo lontano batte un incolpevole Silvestri. Ancora un colpo di scena all’Olimpico: Lazio in dieci per il doppio giallo a Patric. La parità numerica ritorna al 68′ per il doppio giallo a Molina. Ci prova la Lazio con Pedro, palla fuori. La rimonta è completata nel finale di tempo con il colpo di testa vincente di Acerbi (gol assegnato dopo il consulto con il Var). All’ultimo secondo l’Udinese pareggia con il destro Arslan. Nel finale qualche momento di tensione con il rosso a Walace.

Torino-Empoli 2-2: rimonta toscana

Torino-Empoli 2-2

Marcatori: 10′ Pobega (T), 15′ Pjaca (T), 34′ Romagnoli S. (E), 72′ La Mantia (E)

Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic V.; Zima, Bremer, Buongiorno; Singo, Lukic, Pobega, Ola Aina (90′ Izzo); Praet (74′ Rincon), Pjaca (35′ Vojvoda); Sanabria (75′ Zaza). All. Juric

Empoli (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, Romagnoli S., Luperto, Marchizza (62′ Parisi); Zurkowski (61′ Haas), Ricci S., Bandinelli (53′ Bajrami); Henderson, Di Francesco F. (62′ La Mantia); Pinamonti (88′ Mancuso). All. Andreazzoli

Arbitro: Sig. Andrea Colombo di Como

Note: Ammoniti: Juric, Ola Aina (T); Bandinelli, Marchizza, Luperto (E). Espulso: al 32′ Singo (T) per fallo da ultimo uomo. Angoli: 1-11 per l’Empoli. Recupero: 2′ p.t.; 4′ s.t.

La prima occasione è per il Torino. Sanabria da due passi, però, non inquadra la porta. Il match si sblocca al 10′. Errore in disimpegno dell’Empoli e Pobega è letale davanti a Vicario. Passano cinque minuti e arriva il raddoppio. Pjaca si accentra e con il destro trafigge il portiere avversario. Il match si complica per gli uomini di Juric quando Singo viene espulso per chiara occasione da rete. La riapre subito l’Empoli con il colpo di testa vincente di Romagnoli. Non succede più nulla fino al duplice fischio.

Tommaso Pobega Torino
Tommaso Pobega

Subito una chance per l’Empoli nella ripresa. La traversa nega la gioia del gol a Di Francesco. Reagisce il Torino con Bremer, palla fuori. Il pareggio arriva al 72′ con il colpo di testa di La Mantia. Non succede più nulla, termina 2-2 al Grande Torino.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 02-12-2021


Mondiali di calcio in Qatar, il Comitato organizzatore: “Gay benvenuti ma devono evitare effusioni in pubblico”

Chi è Cristiano Ronaldo: la carriera, lo stipendio e la vita privata