In questo articolo ci dedichiamo alla serotonina.

Conosciuto anche come l’ormone della felicità, la serotonina è un neurotrasmettitore responsabile del benessere di tutto il nostro corpo! Per elencare subito qualcuno dei suoi benefici ricordiamo immediatamente le sue capacità di regolare il sonno, l’appetito e alleviare la depressione lieve.

Dati i suoi effetti e risultati è conosciuto popolarmente come “l’ormone della felicità”, proprio perché tra le sue funzioni principali c’è anche quella di regolare il buonumore. Ma scopriamo nel dettaglio a cosa serve la serotonina, come agisce e come assumerla dall’esterno, e in quali sostanze possiamo trovarla. Acquista subito prodotti e integratori sul sito www.farmaciauno.it/serotonina.

Senso della felicità

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

A cosa serve la serotonina

Oltre ad essere tra i migliori integratori per la depressione lieve, la serotonina ha due capacità fondamentali:

  • Regolare il buonumore
  • Regolare una serie di funzioni biologiche.

Tra queste funzioni ricordiamo in particolare i benefici che la serotonina apporta a:

  • Appetito
  • Desiderio sessuale
  • Memoria
  • Empatia
  • Qualità del sonno.

La serotonina sostiene inoltre gli equilibri del sistema nervoso centrale, ed è in grado di incidere sui nostri sentimenti e le nostre sensazioni, anche quelle più impulsive. Agisce grazie al triptofano, un amminoacido che aiuta la sua sintesi. Questo è presente in diversi alimenti come il cacao e il cioccolato, dai poteri antidepressivi per eccellenza, ma anche il latte e alcune proteine come le uova. Inoltre è possibile trovare il triptofano anche acquistando in farmacia prodotti formulati con serotonina omeopatica.

Vediamo ora quali sono i migliori integratori per la serotonina, e dove possiamo trovarla.

Integratori per la serotonina

Sono disponibili tante sostanze ricche di serotonina presenti in natura o come ingredienti alla base di alcuni integratori di serotonina. Tra questi ricordiamo:

Erba di San Giovanni: nome popolare per l’iperio, è un antidepressivo naturale che aiuta ad aumentare la densità dei ricettori di serotonina.

Zafferano: simile all’erba di San Giovanni, ha anche esso una forte azione antidepressiva.

Griffonia: tra i principali fornitori dell’idrossitriptofano ha anche un effetto calmante, e quindi è perfetta per contrastare l’insonnia.

In farmacia, nei negozi fisici e online, sono facilmente disponibili integratori di serotonina con questi ingredienti, in bustine, capsule o compresse, a seconda delle proprie esigenze e delle preferenze.

Buone abitudini

Il sole è un dispensatore eccezionale di serotonina, perfetto per contrastare a depressione! Per questo consigliamo di trascorrere del tempo all’aperto, magari svolgendo attività fisica o comunque del movimento.

Oltre a suscitare un senso di soddisfazione e di attenzioni per noi stessi, l’aria aperta e il sole liberano le endorfine, donandoci sensazioni di maggiore felicità, alleviando il nostro spirito e favorendo la produzione di serotonina.

Quando assumere integratori di serotonina

La serotonina è un ottimo aiutante per curare la depressione lieve: qualora dovesse persistere o la situazione sia diversa, è bene sempre rivolgersi a medici e specialisti competenti.

Per quanto sia l’alleato del buon umore è bene non abusarne troppo, rispettando le dosi indicate dalle confezioni o dal proprio medico o farmacista di fiducia.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 10-04-2022


Riforma della Giustizia, la Lega frena

VPN: come funziona la rete virtuale privata e perché tutti dovrebbero usarla