Tragedia a Seul: ieri, durante un party di Halloween, a causa della calca si è verificata una strage nella zona della movida sudcoreana.

Tragedia a Seul, durante i festeggiamenti per Halloween: il bilancio provvisorio è di 146 morti e 100 feriti. La tragica vicenda ha avuto luogo nel quartiere di Itaewon. Migliaia di persone si erano radunate per festeggiare Halloween, ma il party si è trasformato in un massacro.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La vicenda

Secondo quanto riferito dai media di Seul, a causa della calca si sarebbe verificata una strage nella zona ella movida della capitale sudcoreana. Stando a quanto riferito da un portavoce dei vigili del fuoco, citato successivamente dall’agenzia di stampa Yonhap, sul posto sarebbero giunte 140 ambulanze per soccorrere le vittime.

Polizia

Stando a quanto appreso, una cinquantina di persone avrebbero avuto un arresto cardiaco, mentre altre 81 avrebbero chiamato il personale medico sanitario dopo aver accusato difficoltà respiratorie. Le autorità hanno riferito che nel quartiere di Itaewon, noto per la vita notturna piuttosto movimentata, c’erano circa 100 mila persone per festeggiare Halloween. Si è trattato del primo evento senza restrizioni da quando è iniziata la pandemia da Covid, nel 2020.

Il fattore scatenante, secondo quanto riferito da alcuni media locali, potrebbe essere stata la presenza di una celebrità in un locale della zona. Per questo motivo, i giovani avrebbero iniziato a spingersi tra di loro creando il caos.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 30-10-2022


Trentino, escursionista disperso trovato morto

Assago: “Ho un tumore, ho visto il calciatore e ho provato invidia”