Silvio Berlusconi, Milan mi vuoi?

L’ombra di Silvio Berlusconi alle spalle del Milan: e se il Presidente stesse pensando al ‘Grande Piano’?

chiudi

Caricamento Player...

Nel corso delle ultime settimane è tornato a parlare di Milan Silvio Berlusconi, il presidente innamorato, quello dei successi, quello che negli ultimi ha provato e sbagliato per amore, scrivendo le pagini più tristi della storia recente del club. Poi la decisione, sofferta e mai convinta, di cedere la proprietà, i mille incontri, i presunti closing. Così è passato l’ultimo anno della sua – comunque gloriosa – epoca. Gli ultimi risvolti e dubbi sollevati da una parte della stampa sulla solidità economica del Milan hanno fatto scatenare anche Berlusconi. Silvio infatti ha espresso senza troppi giri di parole le sue preoccupazioni e qualcuno ha ipotizzato in maniera molto velata un possibile ritorno del Presidente.

Yonghong Li Milan Berlusconi

Un ritorno… conveniente

Tifosissimo dei rossoneri sin dal suo provino al Milan, Silvio Berlusconi si è fatto pagare la società a peso d’oro, società che andrebbe incontro a una consistente svalutazione qualora dovesse fallire il piano economico o nel caso in cui Yonghong Li non riuscisse a rifinanziare il debito contratto con il fondo Elliott. Qualora dovesse in effetti rimettere le mani sul Milan, Berlusconi metterebbe in atto una fantastica operazione di mercato (ri)acquistando una squadra rinforzata sul mercato e con un progetto sportivo decisamente promettente.